Connettiti con noi

HANNO DETTO

Marelli: «Doppia ammonizione di Leao giusta da regolamento»

Pubblicato

su

Marelli: «Doppia ammonizione di Leao giusta da regolamento». Le parole dell’ex arbitro

Luca Marelli, ex arbitro, ha analizzato su DAZN gli episodi da moviola di Sampdoria-Milan.

RIGORE PER IL MILAN – «Sciocchezza di Villar che salta col braccio staccato dalla figura, potremmo pensare anche al colpo volontario. È incomprensibile perché abbia saltato così. Corretto OFR e la decisione di Fabbri di ammonire».

ROSSO A LEAO – «Due ammonizioni per imprudenza. Il regolamento tutela molto la testa dei giocatori, c’è molta attenzione. Quasi sempre contatti sul volto vengono puniti col giallo. Il primo giallo è una sbracciato con braccio appoggiato, è molto severa come ammonizione. Ma in campo l’arbitro ammonisce sempre perché non può valutare l’entità del contatto. Sul secondo giallo l’ammonizione è automatica. Non ammonirlo per la seconda volta sarebbe stato un errore».

KJAER-SABIRI – «È un contrasto di gioco, questi contatti non li stanno fischiando mai in questa stagione. È un metro che mi piace che stanno usando gli arbitri italiani».

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.