Kalinic, il Milan è ottimista ma il tempo stringe

© foto www.imagephotoagency.it

Kalinic non ha ancora recuperato dall’infortunio muscolare, difficile vederlo in campo dal primo minuto nel Derby di domenica sera

Ancora qualche problema per Kalinic, nella giornata di ieri, il croato non si è allenato ancora in gruppo, ma in casa rossonera continua ad esserci cauto ottimismo sul suo recupero per il Derby. Secondo La Gazzetta dello Sport, Kalinic ha infatti ancora buone possibilità di recuperare. Le sedute di oggi e domani serviranno ad avere risposte ancora più indicative.

L’INFORTUNIO CON LA ROMA- Kalinic è stato sostituito da Montella durante la gara con la Roma a 10 minuti dal termine, in seguito è stato sottoposto a risonanza magnetica che ha evidenziato un problema muscolare agli adduttori della coscia destra. A seguito dello stop l’attaccante ha saltato i match di qualificazione mondiale con la Croazia per i quali erano previste le sfide con Finlandia ed Ucraina.

CUTRONE ED SILVA IN POLE- La situazione al momento è la medesima e non lascia molte speranze al croato. Tuttavia Montella spera di recuperalo anche se risulterebbe plausibile la scelta di mandarlo in panchina in quanto ancora fuori forma e con con 2 attaccanti pronti come Cutrone ed Andrè Silva al meglio delle loro possibilità. Suso? Probabilmente farà compagnia a Kalinic in panchina, questo non gli piacerà e con il tempo la situazione andrà necessariamente affrontata.

Articolo precedente
morattiDerby, Moratti: «Non ci sono giocatori che possano incutere timore»
Prossimo articolo
mirabelliMontella, attento a Petkovic: contatti con Mirabelli?