Juventus-Milan, Kalinic in vantaggio su Cutrone: Gattuso punta sull’esperienza

Gianluigi Buffon-Nikola Kalinic
© foto www.imagephotoagency.it

Kalinic al momento è in vantaggio su Cutrone, il tecnico rossonero contro la Juventus potrebbe puntare sull’esperienza a patto che il croato trovi il goal decisivo

A Gennaro Gattuso non interessano i numeri, o meglio, gli interessano ma alla fine conta molto di più l’esperienza, anche se fino ad ora si è segnato 5 goal in 38 presenze. Qualcosa, queste misere cifre vorranno pur dire alla fine di una stagione, eppure, secondo quanto riportato da Gazzetta dello Sport, Kalinic sembrerebbe in pole per giocare dal primo minuto contro la Juventus. L’esperienza dunque contro la freschezza atletica del giovane Cutrone, in goal contro il Verona ma possibile sostituto del croato nella gara più importante della stagione. Staffetta che ci ha accompagnato praticamente da inizio stagione, mai avremmo pensato di arrivare a questo punto dell’anno a descrivere nuovamente una scelta tattica di questo tipo, ovvero quell’indecisione ereditata dalla gestione Montella.Poi per carità, magari Kalinic gioca dal primo minuto, fa la partita della vita e segna quel goal utile alla conquista del trofeo, non si può mai sapere, le premesse tuttavia parlano di 5 reti in 39 presenze, come sopra descritto. I segnali non sono incoraggianti ma nell’arco dei 90 minuti può succedere di tutto, anche che segni un portiere di testa nei minuti di recupero.

Nulla di grave per Suso, l’esterno è uscito non al meglio dalla gara con il Verona: per lui botta al muscolo della coscia che ha portato poi alla sostituzione con Borini, autore dell’ultimo goal.  Problema che non sembra preoccupare il tecnico, tanto che l’allenamento defaticante lo spagnolo lo ha effettuato con il resto della squadra. Suso diventerà padre, lo ha annunciato lui stesso su Instagram, l’occasione è buona per trovare il goal in finale di Coppa Italia, rete che manca ormai dal 4 Febbraio.

Articolo precedente
Stampa RassegnaLa rassegna del 7 maggio 2018
Prossimo articolo
calhanogluJuventus-Milan, rossoneri a lavoro da questa mattina: probabili formazioni