Higuain, scambio con Morata? Meglio pensare alla Fiorentina

Higuain
© foto www.imagephotoagency.it

Higuain-Morata, prende sempre più corpo l’idea di uno scambio tra i due, l’argentino però al momento deve pensare solo alla Fiorentina

Higuain al Chelsea, Morata al Milan, la prima pagina de La Gazzetta dello Sport ampiamente dedicata al mercato del Milan con il possibile scambio di punte con il club londinese: «Sull’asse Milan-Chelsea, Higuain-Morata scambio? Un 9 che va un 9 che viene: il Pipita a Londra e lo spagnolo a Milano. Forse già a gennaio. Arbitra la Juve. Gattuso fa muro su Gonzalo: “Me lo tengo», titola la rosea. Parole del tecnico rossonero confermate dal Corriere dello sport Secondo il quale, il Chelsea avrebbe realmente provato a imbastire lo scambio tra Higuain e Morata. A bloccare tutto fin qui sarebbe stato Gattuso con un colpo netto e deciso, in prima persona determinato nel blindare il proprio attaccante.

LA FIORENTINA PRIMA DI TUTTO- Sarebbe curioso scoprire che cosa ne pensi Sarri di questo probabile scambio, lui che ha sempre lodato Higuain e che conosce bene dai tempi di Napoli. Anche Morata è un ottimo attaccante del quale difficilmente privarsi e che sicuramente anche per le prossime gare tornerà utile al tecnico ex Napoli, tornato in corsa ed in posizione ottimale per la Champions. Voci di mercato dunque ma la cosa più importante ad oggi rimane il presente, ovvero la gara con la Fiorentina da vincere, possibilmente segnando almeno un goal, magari determinante. A questo dovrà pensare Higuain, fare goal e soprattutto rimanere calmo e concentrato senza concedersi distrazioni indirizzate ad un altro zero.

IL GOAL PER TORNARE GRANDE- Mai un dubbio sulla grandezza dell’argentino, molto probabilmente è solo un periodo e la gara di oggi avrà un peso enorme sul futuro del giocatore, soprattutto adesso che si torna a parlare insistentemente di mercato. Sono 3 le gare che determineranno il suo futuro: Fiorentina, Frosinone e Spal. L’occasione è ottima per ripartire alla grande, in caso contrario si faranno le dovute valutazioni anche in merito ad un possibile scambio con il Chelsea.

Articolo precedente
Lazaro, la scelta di ripiego se salta il grande colpo a centrocampo
Prossimo articolo
Gennaro Gattuso-Leonardo MontolivoMontolivo, emergenza centrocampo? Gattuso non cambia idea