Connettiti con noi

News

Gazidis: «Il Milan ha le maggiori potenzialità di crescita»

Pubblicato

su

Ivan Gazidis ha rilasciato una lunga dichiarazione a Milan TV, cogliendo l’occasione per fare i migliori auguri per Sant’Ambrogio

Ivan Gazidis ha rilasciato una lunga dichiarazione ai microfoni di Milan TV, cogliendo l’occasione per fare i migliori auguri ai milanesi, nonostante le restrizioni causa coronavirus. Ecco le sue parole:

Sulla situazione coronavirus: «Abbiamo vissuto un momento molto difficile. C’è speranza e forza nella città di Milano. Spero sia una festa il più possibile serena per tutti. Noi stiamo dando tutto per dare una gioia ai nostri tifosi e alla città. Milano è una metropoli fantastica. Con mia moglie siamo rimasti tutto il tempo del lockdown qui. La gente è generosa e con una incredibile forza, sono orgoglioso di considerarmi un cittadino. Mi sento di Milano adesso».

Su Sant’Ambrogio: «E’ anche il protettore delle api. La gente di Milano, come le api, sono molto operose. Sono sicuro che con questa qualità la città tornerà più forte che mai».

Sulle emozioni trasmesse da Milano: «Milano è una città che abbraccia modernità e creatività. Ha una storia passata di livello, ma anche un presente tutto da scrivere. Queste qualità vogliamo vederle anche sul campo: una squadra moderna che gioca un calcio fatto di progresso. Con giocatori che indossano la maglia con orgoglio. Questa è la visione del calcio, giocando nello stadio più bello del mondo. Credo che questo futuro non sia troppo lontano».

Sui luoghi più belli di Milano: «Il parco sempione è straordinario, è il cuore della città. Vado spesso a correre e passeggiare, abbiamo la storia del Castello sfrorzesco, la storia sportiva dell’Arena, la grandezza dell’Arco della Pace e la modernità della Triennale. E’ una combinazione fantastica. E poi non posso dimenticare Casa Milan, la casa di tutti i tifosi rossoneri, questo è un luogo speciale, storia e futuro insieme, come il nostro Milan».

Sul Milan: «Sono convinto che la Serie A possa tornare ai vertici del calcio. Il Milan ha le maggiori potenzialità di crescita. Ne ero convinto quando ho accettato questa sfida, ne sono più convinto oggi. Vedendo la nostra strategia, che sta prendendo forma, mi sta dando una grande soddisfazione, sono un amante di calcio e mi sento orgoglioso di far parte di questo grande club».

Sulla festa di Sant’Ambrogio (gli auguri): «Voglio fare i miei più sentiti auguri a tutti i nostri tifosi e milanesi per la festa di Sant’Ambrogio. Spero che possiamo sentirci sempre più vicini e uniti alle persone che amiamo. Mi auguro che possiamo ritrovarci con i nostri cari, insieme di persona per il nostro Milan».