Gattuso è il talismano del Milan per il derby

© foto Mg Torino 31/03/2018 - campionato di calcio serie A / Juventus-Milan / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Gennaro Gattuso

Gattuso è il portafortuna del Milan quando si parla di sfide con l’Inter. In totale da giocatore e allenatore ha ottenuto 16 vittorie su 29 derby

Questa domenica Milan e Inter scenderanno in campo a San Siro per il 222esimo derby della storia, il 169esimo giocato in Serie A. I rossoneri arrivano da una striscia positiva di 4 vittorie in 6 partite tra campionato ed Europa League e hanno ritrovato molte certezze. La formazione di Gennaro Gattuso incassa molti gol ma ha trovato in Gonzalo Higuain il terminale offensivo che cercava da tempo. Suso, la vera bestia nera dei nerazzurri, è tornato a giocare ai suoi livelli e in generale le prestazioni della squadra sono state più che discrete. Guardando alle statistiche, però, il porta fortuna del Milan nelle sfide contro l’Inter siede proprio in panchina. Gattuso ha un bilancio di una vittoria e una pareggio. Proprio la sfida nei quarti di finale di Coppa Italia del 27 dicembre ha segnato un punto di svolta per la sua carriera come allenatore del Milan. Da quel momento la squadra non ha più perso in campionato con 13 risultati utili consecutivi.

Gattuso da giocatore ha invece battuto i nerazzurri in 15 occasioni su 28 stracittadine da lui disputate. I pareggi sono stati 5 e 8 le sconfitte. Il tecnico è stato protagonista di molti grandi momenti della storia rossonera quando si parla di sfide contro l’Inter. Il primo derby l’ex centrocampista lo ha giocato e vinto contro l’Inter di Ronaldo il 24 ottobre 1999. Gattuso è poi sceso in campo nel 6-0 dell’11 maggio 2001, partita in cui si è registrato il maggiore scarto di gol tra le due squadre, e nella semifinale di Champions League del 2003 che consentì di sfidare e battere la Juventus a Manchester. L’ultimo derby giocato da Gattuso si è chiuso con l’ennesima vittoria. Si tratta della Supercoppa Italiana del 6 agosto 2011, decimo trofeo alzato dal tecnico quando era ancora macinava chilometri in campo per il Milan.

Articolo precedente
Milan: il punto sul Fair Play Finanziario tra Voluntary e Settlemen Agreement
Prossimo articolo
DonnarummaDonnarumma, il derby per riprendersi il Milan