Empoli ladies, parla il ds: «Contro il Milan dobbiamo giocarcela»

Melissa Bellucci
© foto www.imagephotoagency.it

Marco Landi, direttore sportivo delle Empoli ladies, ha parlato della sfida in programma questo pomeriggio contro il Milan femminile

Intervenuto sul canale tematico del club toscano, Marco Landi, direttore sportivo dell’Empoli ladies si è così soffermato sulla gara in programma questo pomeriggio contro il Milan:

«Il Milan non lo scopro certo io, è una squadra costruita per un certo tipo di campionato, ed è giusto sia così. Noi dovremo sempre giocarcela come fatto con la Roma, portando la nostra mentalità indipendentemente da quello che potrà essere il risultato, non dobbiamo stravolgerci. Scudetto? Al di là di Juve, Milan e altre, la mia impressione è che un tempo bastava prendere quattro-cinque elementi importanti e potevi già vincere. Oggi invece o hai un’idea di calcio, o vai poco avanti: le accozzaglie di giocatrici importanti non portano più a nulla. E lo dico guardando anche al Sassuolo, che gioca: hanno delle individualità importanti anche, però nasce dall’idea. Europa League anche al femminile? Dico sì, per il movimento in toto, al di là della posizione che stiamo occupando adesso. Almeno il campionato diventerebbe ancora più competitivo».