Diego Costa: «L’Atletico dovrà fare grande sforzo per me»

diego costa
© foto www.imagephotoagency.it

Diego Costa non regge più la tensione legata alla situazione con il Chelsea, in attesa dell’Atletico esprime le sue richieste

Diego Costa è ancora un giocatore del Chelsea nonostante sia ormai quasi un “Fuori rosa” come voluto da Antonio Conte. L’attaccante spagnolo non si sta neanche allenando, una condizione, la medesima che rischia di mandare in fumo ogni possibile offerta. Il tempo stringe, i campionati sono ormai quasi tutti iniziati, più passa il tempo e più sarà difficile inserire in squadra un giocatore che manca di preparazione, nonostante le ottime doti tecniche e fisiche. Forse è questo il problema maggiore dell’Atletico Madrid, oltre al blocco del mercato fino a gennaio, il club spagnolo deve considerare il costo molto alto del cartellino. Problemi che stanno un po’ abbandonando Diego Costa a se stesso, è così che si sente il giocatore, come dichiarato a “ESPN Brasil”: « Io voglio l’Atletico Madrid ed ho dimostrato di tenere a loro ma anche loro dovranno fare un grande sforzo per me. Io non posso continuare a volere un club che non intende fare un grande sacrificio per provare a prendermi. Il Chelsea chiede una grande cifra, l’Atletico non può avvicinarsi a quella somma ma so che offriranno una cifra superiore rispetto a quella versata dal Chelsea al momento del mio acquisto». Parole che farebbero eco in Casa Milan, qualora ci fosse ancora la volontà di acquistare il giocatore, malgrado le condizioni sopra citate.