Connettiti con noi

HANNO DETTO

Castillejo: «Siamo una squadra forte, vogliamo la Champions. Vi racconto Brahim Diaz»

Pubblicato

su

L’attaccante rossonero Samuel Castillejo è intervenuto ai microfoni di Milan Tv in vista della prossima gara contro il Cagliari

L’attaccante rossonero Samuel Castillejo è intervenuto ai microfoni di Milan Tv in vista della prossima gara contro il Cagliari. Queste le sue parole:

Sul gruppo – «Mettere il gruppo davanti alle individualità mi piace. Penso che senza un gruppo unito, una famiglia, è impossibile raggiungere obiettivi importanti. Siamo uniti e forti. Siamo vicini all’obiettivo»

Sui momenti – «Tutti passano momenti alti e bassi durante la stagione. Abbiamo dimostrato che chi entra aiuta la squadra ed è la cosa importante nel calcio. Per questo siamo vicini alla Champions»

Sul gol al Lecce – «Tutti i gol hanno un significato a livello personale. Il primo contro il Lecce ha tanto significato, anche perché è la partita in cui siamo ripartiti in questo grande percorso. Speriamo di poterlo fare anche domenica e prenderci la Champions»

Su Brahim Diaz – «E’ un ragazzino di 21 anni. E’ tutto cuore. E’ molto bravo, un ragazzo di famiglia. La famiglia vive qui con lui. Come giocatore è molto forte. Sono motlo contento per lui e per quello che sta facendo in queste partite. Tiene tanto al Milan, tutti lo hanno accolto bene. Si fa voler bene. Speriamo che rimanga al Milan»

Sul Torino – «Era una delle partite più importanti dell’anno. Non è mai facile giocare con una squadra che lotta per la salvezza. Mi sono fatto trovare pronto, sono sempre pronto per aiutare la squadra. Abbiamo fatto una grande prestazione»

Sul Cagliari – «Dipenderà da noi, Quando siamo concentrati siamo forti e lo abbiamo dimostrato. Vogliamo raggiungere questo obiettivo».

Advertisement