Calhanoglu, voglia di rimanere e di battere la Spal

Calhanoglu
© foto www.imagephotoagency.it

Calhanoglu vorrebbe rimanere al Milan, per farlo dovrà fornire fin da subito una prestazione convincente contro la Spal

Calhanoglu protagonista in negativo delle ultime uscite, ha affidato i propri pensieri ed il proprio stato d’animo ai microfoni rossoneri, per dimostrare ancora una volta quanto la squadra sia con Gattuso nonostante gli ultimi risultati indecifrabili. A proposito di questo, le parole del giocatore turco appaiono come quelle di chi ha bisogno di parlare e di farsi sentire per far comprendere a tutti il vero stato d’animo personale e della squadra in generale. Chiaro è che il giocatore non vorrebbe andare via a Gennaio ma vorrebbe invece proseguire la propria avventura in rossonero, bisognosa di uno scossone che arrivi a far tremare le gambe di quei giocatori bloccati nella testa e nel fisico.

La gara con la Spal potrebbe essere dunque un’occasione per Calhanoglu più che altro in chiave futura, magari cominciando a fornire una prestazione degna del suo nome, utile a far vincere la gara a Gattuso e compagni per poi rilassarsi un attimo durante la sosta di Gennaio. Attenzione però a non farsi ingannare dalla pausa del campionato, il Milan avrà anche la Supercoppa italiana con la Juventus e la Coppa Italia contro la Sampdoria, prima della sfida con il Genoa, in programma a Marassi il 20 Gennaio.

Articolo precedente
boateng las palmas eintrachtRazzismo, Boateng: parole dure di chi ha provato quel dolore
Prossimo articolo
Maldini ChampionsMilan-Liverpool, si rigioca nel marzo 2019: la rivincita di Istanbul e Atene