Brescia-Milan 0-1, pagelle e tabellino: 3 punti sofferti, terza vittoria consecutiva

Rebic
© foto www.imagephotoagency.it

Brescia-Milan live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi. Cronaca testuale della ventunesima gara di Serie A

Brescia-Milan: ventunesimo match di campionato per i rossoneri, il tredicesimo sotto la gestione Pioli. Snodo cruciale per i rossoneri, che dovranno dimostrare grande maturità portando continuità alle due vittorie ottenute contro Cagliari e Udinese. Davanti al cammino del Diavolo adesso ci sono Brescia e Verona: due impegni non certo proibitivi per Romagnoli e compagni, che adesso credono nuovamente in un piazzamento europeo. Brescia-Milan live: di fronte ci saranno i lombardi di Corini, che non vince in campionato dal match del 14 dicembre contro il Lecce (3-0).

Brescia-Milan 0-1, le pagelle

Leggi le pagelle integrali di Brescia-Milan

Brescia-Milan 0-1, tabellino

MARCATORI: Rebic (71′)

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Bisoli (88′ Skrabb), Tonali, Dessena (70′ Ndoj); Romulo; Torregrossa, Ayè (78′ Donnarumma). A disposizione: Alfonso, Andreacci, Gastaldello, Spalek, Mangraviti, Magnani, Viviani, Martella, Bjarnason. All.: Corini

MILAN (4-4-2): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Castillejo; Kessie, Bennacer, Calhanoglu (77′ Krunic); Ibrahimovic, Leao (58′ Rebic). A disposizione: A.Donnarumma, Begovic; Gabbia, Musacchio, Rodriguez; Bonaventura; Piatek, Suso. All.: Pioli

ARBITRO: Valeri (Roma)

AMMONITI: Sabelli (Brescia); Kjaer, Theo Hernandez, Conti, Bennacer (Milan)

Brescia-Milan, cronaca testuale

93′: Finisce qui. Il Milan vince una partita sofferta. 1-0 il risultato finale.

90′: 3 minuti di recupero.

88′: Ultimo cambio per il Brescia. Skrabb prende il posto di Bisoli.

86′: Theo!! Discesa incredibile del terzino rossonero, che entrato in area di rigore lascia partire un bolide che si stampa sulla traversa!

82′: Gol di Castillejo annullato per fuorigioco. Segui qui gli episodi Var e moviola.

78: Donnarumma prende il posto di Ayè.

77′: Calhanoglu lascia il campo a Krunic.

71′: GOOOOL!!! REBIC!!! Cross teso di Ibra dalla destro, il pallone è vittima di del traffico d’area di rigore, ma ne approfitta Rebic che scarica in porta da pochi passi! Ancora una volta Rebic!

70′: Primo cambio anche per il Brescia. Ndoj prende il posto di Dessena.

64′: Conclusione di Calhanoglu dalla distanza, il pallone termina a lato di un soffio.

62′: Ammonito Bennacer. L’algerino era diffidato, salterà il match contro il Verona.

60′: Donnarumma miracoloso!! Ancora Torregrossa prova la soluzione dal limite dell’area, il salvataggio di Gigio è prodigioso!

58′: Primo cambio per il Milan. Rebic prende il posto di Leao.

56′: Torregrossa trova la rete del vantaggio, ma l’arbitro annulla tutto per fuorigioco. Segui qui gli episodi Var e moviola.

55′: Grande parata di Donnarumma in uscita su Bisoli.

51′: Torregrossa!! Brescia ad un centimetro dal vantaggio! Sforbiciata perfetta da parte dell’attaccante, che spedisce il pallone ad un soffio dal palo.

46′: Riprende la gara. E’ iniziato il secondo tempo.

INTERVALLO.

46′: Finisce qui il primo tempo.

45′: 1 minuto di recupero.

44′: Cartellino giallo per Conti.

40′: Ibra si divora un gol! Theo dalla sinistra mette in mezzo un pallone, che trova lo svedese tutto solo davanti al portiere. Il numero 21 rossonero manda clamorosamente a lato.

35′: Ammonito Theo Hernandez.

34′: Aye!! Ancora Brescia! Cavalcata di Sabelli sulla destra, sul secondo palo sbuca Aye di testa e Donnarumma salva tutto.

33′: Pericolo Brescia! Sugli sviluppi di un corner, stacca di testa indisturbato Torregrossa e manda di poco fuori.

21′: Cartellino giallo per Sabelli, che stende irregolarmente Bennacer.

19′: Ibrahimovic!! Cross di Leao dalla destra, lo svedese tenta il colpo di testa e costringe  Joronen al miracolo!

17′: Bennacer! L’algerino si fionda su di una respinta di testa di Chancellor e da fuori area tenta il tiro. Il pallone termina di poco a lato del palo.

5′: Match che è partito immediatamente con alti livelli di intensità. Le squadre si affrontano a viso aperto.

2′: Subito ammonizione per Kjaer.

1′: Partiti! E’ iniziata Brescia-Milan.

Brescia-Milan, formazioni ufficiali

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Dessena; Romulo; Torregrossa, Ayè. A disposizione: Alfonso, Andreacci, Gastaldello, Ndoj, Spalek, Donarumma, Mangraviti, Magnani, Skrabb, Viviani, Martella, Bjarnason. All.: Corini

MILAN (4-4-2): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Castillejo; Kessie, Bennacer, Calhanoglu; Ibrahimovic, Leao. A disposizione: A.Donnarumma, Begovic; Gabbia, Musacchio, Rodriguez; Bonaventura, Krunic; Piatek, Suso. All.: Pioli

Brescia-Milan, ultime e probabili formazioni

BRESCIA – 4-3-1-2 per gli uomini di Corini. Sarà assente per squalifica Mario Balotelli, il grande ex della partita. In difesa ballottaggio Mateju-Mangraviti. La mediana sarà composta con ogni probabilità da Ndoj, Tonali e Romulo. Dietro alle punte, che saranno Donnarumma e Torregrossa, agirà uno tra Spalek e Bjarnason.

MILAN – Hanno finalmente trovato la loro dimensione con il 4-4-2 i rossoneri di Pioli. In difesa Kjaer vince il ballottaggio con Musacchio, con Conti ancora titolare sulla fascia destra. Kessie e Bennacer interni di centrocampo, mentre sulla fascia mancina sarà ballottaggio tra Calhanoglu e Rebic. Davanti confermata la coppia Ibrahimovic-Leao.

PROBABILE FORMAZIONE BRESCIA (4-3-1-2) – Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Ndoj, Tonali, Romulo; Spalek; Torregrossa, Donnarumma.

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-4-2) – G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Bennacer, Kessié, Rebic; Rafael Leao, Ibrahimovic.

Brescia-Milan, i precedenti con Valeri

Sono ufficiali le designazioni arbitrali per la 21esima giornata di Serie A. Domani alle ore 20.45 allo stadio Mario Rigamonti, per Brescia-Milan, è stato designato Paolo Valeri. Il direttore di gara, originario di Roma ha arbitrato 183 partite in serie A e nella sua carriera ha avuto la possibilità di arbitrare ben 7 partite di qualificazione di Champions League. Valeri ha arbitrato il Milan ben 27 volte, con 16 vittorie in favore dei rossoneri, 4 pareggi e 7 sconfitte. In queste 27 partite ai rossoneri sono stati assegnati 5 calci di rigore.