Balotelli, il nuovo Milan prende una strada ben precisa: spiegato il motivo del No

Balotelli
© foto www.imagephotoagency.it

Balotelli no grazie, il Milan respinge la proposta dell’agente del giocatore per un motivo ben preciso e delineato

Mario Balotelli al Milan, ci risiamo? Molto probabilmente no.  Nelle ultime ore erano trapelate più voci relative al futuro del numero 9 del Nizza, proposto da Mino Raiola, suo agente, ai rossoneri. Raiola è il procuratore anche di Ibra, il quale rimane tutt’ora il vero obiettivo di Leonardo e Maldini, malgrado le ultime da parte di Gazidis, non particolarmente avvezzo alli’dea. Tornando al Mario nazionale, una proposta che parte del popolo rossonero non avrebbe accettato di buon cuore, stando a quanto riportato da Balotelli sui social, proprio in merito ai commenti ricevuti. Balo manca da 2 anni ormai da Milano, pensare che possa tornare per la terza volta è un concetto che certamente divide l’opinione pubblica rossonera, probabilmente molto più incline ad un ritorno di Ibrahimovic. Non solo il popolo rossonero ma anche la dirigenza stessa si sarebbe mostrata titubante, anzi, ferma sulla decisione di respingere la proposta al mittente.

Secondo quanto riportato da Repubblica, la proposta accertata di Raiola sarebbe stata respinta con un garbato “no, grazie”, da parte di Leonardo e Maldini, non convinti della tenuta caratteriale del giocatore. Una caratteristica che ancora pesa sul curriculum vitae del ragazzo, secondo quanto espresso dal quotidiano. Eppure sembrava sulla strada giusta Balotelli, grazie alla possibilità offertagli dal Nizza in primis e poi da Roberto Mancini, anche qui tra i mugugni di critica e popolo.

Articolo precedente
CutroneCutrone, non solo calcio: un’altra grande passione come fonte di stimolo
Prossimo articolo
leonardo milan inter difficoltàMilan, diploma ottenuto: Leonardo adesso è d.s