Ibrahimovic, nell’attesa meglio pensare ad un’alternativa: le proposte non mancano

Ibrahimovic
© foto www.imagephotoagency.it

Non si ferma il lavoro del Milan nonostante l’improvvisa frenata per Ibrahimovic, Leonardo continua a valutare nomi e rispettivi cartellini

Il Milan non può aspettare Ibrahimovic in eterno e viceversa, bisogna necessariamente guardare avanti per trovare valide alternative in tempo, per non rischiare di rimanere delusi e senza i rinforzi adeguati a sostenere tutta la seconda parte di stagione. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, Leonardo e Maldini starebbero sondando varie piste per non farsi trovare impreparati, con una lista di nomi da valutare in caso di mancato arrivo dello svedese. Oltre a quello di Ibrahimovic appunto, si torna a parlare di Alexandre Pato, che nelle scorse settimane ha dichiarato più volte che gradirebbe tornare a vestire la maglia rossonera. Servirà un sconto da parte del Tianjin Quanjian sul cartellino per poter accelerare l’operazione e servirà un’attenta riflessione sulla validità dell’investimento, dettaglio non da poco ad oggi, data la meticolosa precisione di Gazidis, nuovo amministratore delegato. sempre secondo il quotidiano, tra gli obiettivi di Leonardo ci sarebbero altri due brasiliani, ovvero Pedro Guilherme del Fluminense ed Everton del Gremio, che però hanno caratteristiche diverse rispetto a Ibra.

FRONTE INGLESE- Massima attenzione sul fronte inglese, non solo per quanto riguarda Londra, i rossoneri continuano a tenere d’occhio la situazione di Origi e Sturridge, attaccanti del Liverpool. Entrambi sono fuori dai piani di Jurgen Klopp e potrebbero lasciare Anfield, mentre si è parlato anche di Janssen, attaccante del Tottenham, al momento fuori per infortunio, con i tempi di recupero ancora da accertare.

Articolo precedente
cairo milan niang belottiTorino, avanti in coppa Italia ma Cairo e Mazzarri contro il Milan chiedono di più
Prossimo articolo
CutroneCutrone, non solo calcio: un’altra grande passione come fonte di stimolo