Arrigo Sacchi: «Non esiste grande squadra senza un grande club»

Sacchi
© foto Arrigo Sacchi, campione d'Europa con il Milan nel 1989 e 1990

Arrigo Sacchi ha analizzato la situazione del Milan attuale, individuando nella debolezza della società il punto critico

Nel corso della puntata di #CasaSkySport dedicata al successo del Milan contro la Steaua Bucarest del 24 maggio 1989, Arrigo Sacchi ha anche analizzato la situazione in cui attualmente versa la società rossonera.

Sacchi si augura che Maldini possa restare, a patto che gli venga permesso di fare ciò in cui crede ma alla domanda su quale sia il problema del Milan attuale, Sacchi non ha dubbi: «Senza una grande club non può esserci una grande squadra. La società è la componente più importante, poi viene la squadra e infine il singolo, qualsiasi singolo».