Arda Turan e quella clausola pro-Milan nel contratto

Arda Turan
© foto www.imagephotoagency.it

Arda Turan potrebbe liberarsi a basso prezzo se un’altra squadra dovesse contattare il Barcellona, Milan alla finestra

Accostato al Milan sia nella sessione di calciomercato estiva che in quella invernale, Arda Turan, centrocampista turco di proprietà del Barcellona ma attualmente all’Istanbul Basaksehir potrebbe tornare ad essere nuovamente un obiettivo di Massimiliano Mirabelli sfruttando una clamorosa clausola inserita nel suo contratto. Secondo quanto riportato infatti dal Mundo Deportivo nel contratto di cessione in prestito all’Istanbul Basaksehir da parte del Barcellona dell’attaccante classe ’87 Arda Turan. Il calciatore turco resterà in patria fino a giugno 2019, ma i blaugrana hanno inserito una clausola per la quale possono risolvere il rapporto in qualsiasi momento trovando una nuova sistemazione al calciatore.

Una clausola che potrebbe permettere così l’inserimento del Milan, squadra interessata a rinforzare il proprio centrocampo, nella prossima sessione estiva di calciomercato. Arda Turan, 31 anni, ha totalizzato una rete dei 232′ minuti fin qui disputati nel campionato turco. Il giocatore è attualmente infortunato a causa di un problema muscolare alla coscia ma dovrebbe tornare a disposizione nelle prossime settimane.

 

Articolo precedente
Montella risponde a Kessié: «Con me si lavorava poco? Tutte scuse»
Prossimo articolo
Caressa BergomiBergomi ammette: «Io nasco milanista, divenni interista col lavoro» – VIDEO