André Silva, svelato un retroscena sulla cessione

André Silva
© foto Twitter

Gennaro Gattuso ha parlato anche di André Silva, nuovo attaccante del Siviglia già autore di una tripletta all’esordio

La conferenza stampa di oggi alla vigilia del big match del San Paolo tra Milan e Napoli è stata molto importante per chiarire alcuni nodi della prossima stagione rossonera. Gennaro Gattuso è apparso tranquillo e voglioso di debuttare nonostante l’avversario difficile. Sulla questione attaccanti Ringio ha voluto chiarire il mercato portato avanti da Leonardo e dalla società.

PORTOGHESE – L’arrivo di Gonzalo Higuain ha di fatto aumentato la concorrenza in attacco. Inizialmente si pensava che il Milan avesse messo sul mercato André Silva per rientrare di alcuni investimenti. In realtà, come chiarito dalla società in merito a Carlos Bacca, le cessioni nel reparto avanzato non erano in programma, ma sono state scelte dei giocatori.

«Non volevamo vendere André Silva, è voluto andare via lui a tutti i costi, e quando un giocatore chiede di andar via è giusto che vada. Per l’età che ha, è un elemento importante» – ha detto Gattuso in conferenza.

Immancabilmente il discorso si è spostato su Higuain, chiamato già da Napoli a trascinare i rossoneri a suon di gol: «L’anno scorso abbiamo sbagliato tanti gol, speriamo non succeda a Higuain. Solo con lui non possiamo vincere, è uno dei dieci giocatori più forti al mondo e anche i suoi compagni lo notano, ma dobbiamo essere una squadra e metterlo nelle condizioni di fare tanti gol».

Articolo precedente
GattusoNapoli-Milan, Gattuso: «obbiettivo quarto posto»
Prossimo articolo
MirabelliMilan, poche ore all’inizio: Mirabelli esprime il suo sostegno ai colori rossoneri