Veltroni: «Gattuso? Mi piace la sua determinazione, la sua verità. Persona di un’intensità reale»

Fabio Caressa
© foto www.imagephotoagency.it

Gattuso stimato ed apprezzato un po’ da tutti ormai, Veltroni ospite al club di Sky ne elogia le doti e le caratteristiche

Gattuso e il Milan, argomento molto interessante al Club di Sky, Fabio Caressa lascia la parola a Walter Veltroni ospite in studio, in merito alla situazione Milan, ad una settimana dal Derby. Oltre a Caressa conduttore, Bergomi, Stefano De Grandis e Cambiasso, ex bandiera nerazzurra. Si parla di tutto, in particolar modo della situazione della squadra, in relazione al terzo posto confermato nell’ultimo week end, davanti all’Inter, prossimo avversario. Gattuso tema principale della discussione, elogiato prima dal conduttore e poi da Veltroni, il quale ne sottolinea le qualità, cresciute negli ultimi tempi insieme ad una squadra ormai pronta per l’Europa che conta. Evidenziato anche il cambio tra Biglia e Bakayoko in virtù della vittoria di Verona, grazie alla rete dell’argentino.

CARESSA- «Oggi possiamo parlare di un Milan che sia già a livello di grande squadra nel senso che noi abbiamo visto una progressione di consapevolezza di questa squadra, nel corso della stagione secondo me significativa. È una squadra che è partita e aveva delle incertezze, poi gli infortuni, adesso vince anche direi con grande forza le partite mezzo e mezzo»

VELTRONI- «Il tempo ha aiutato Gattuso a trovare equilibrio, a me piace moltissimo, mi piace la sua determinazione, la sua verità, mi pare sia una persona che ha dentro di sé un’intensità reale, ha trovato un equilibrio, ha preso due giocatori importanti perchè ovviamente Piatek ma anche Paquetà è un bellissimo giocatore, ha sistemato un po’ il centrocampo che era la zona dove faticava di più, dietro ha giocatori di qualità e poi c’è questo fenomeno che sarà uno stato di grazia, sarà quello che vuoi ma questo come tocca la palla la mette dentro».

DE GRANDIS- «Gattuso ha la magia in questo momento delle scelte, avevamo detto tutti Bakayoko non può uscire, è uscito, ha messo Biglia, ha fatto goal ed è stato il migliore in campo».