Connettiti con noi

Calciomercato

Tomori vuole restare al Milan: al Chelsea troppa tribuna. Il dato

Mario Labate

Pubblicato

su

Fikayo Tomori è stata l’ennesima ottima pescata del calciomercato del Milan. Ora anche lui vuole confermarsi

Fikayo Tomori è una delle rivelazioni di questa seconda parte di stagione del Milan ma grande merito va dato ai talent scout rossoneri in grado di individuarne, nonostante giocasse pochissimo al Chelsea, il grande potenziale. Sono infatti state solo quattro le presenze tra Premier League ed Efl Cup in questa prima parte di stagione, troppo poche per un giocatore che punta alla Nazionale: da lì il passaggio al Milan e la musica per Tomori è cambiata radicalmente.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, da quanto veste il rossonero infatti il difensore britannico è arrivato a giocare cinque partite di fila dall’inizio, e il minutaggio cresce. Cresce al punto da essere fra i giocatori più impiegati in Europa (nei cinque tornei principali) fra coloro che hanno cambiato squadra nel mercato di gennaio. Un dato che rispecchia l’enorme lavoro fatto dal difensore ma anche la fiducia riposta in lui da parte di tutto il Milan. Cancellare questo connubio sarebbe, da parte in entrambi, un vero crimine.

Advertisement