Connettiti con noi

HANNO DETTO

Scudetto Inter, Zhang: «Moratti mi ha guidato. Sul futuro del club…»

Alberto petrosilli

Pubblicato

su

Il presidente dell’Inter, Steven Zhang, ha parlato dopo la conquista dello Scudetto: ecco le dichiarazioni del numero uno nerazzurro

Steven Zhang ha rilasciato alcune dichiarazioni all’ANSA.

SCUDETTO – «E’ un momento emozionante, speciale per tutte le persone coinvolte in questo progetto e che sono state con noi in questo percorso. Grazie prima di tutto ai tifosi, a tutti gli stakeholder, a chi lavora con noi e ovviamente al nostro coach Antonio Conte e ai giocatori che hanno lavorato duramente per raggiungere questo risultato Voglio inoltre ringraziare tutti i dipendenti dell’Inter e il management, i due amministratori delegati che mi hanno sostenuto non solo in quest’anno ma anche nei precedenti cinque. Tutti coloro che fanno parte di questo progetto, che hanno lavorato con noi non solo quest’anno ma anche in passato. Penso che tutti loro facciano parte di questo Scudetto e che questo scudetto appartenga a tutti loro e voglio dirgli grazie».

RINGRAZIAMENTI SPECIALI – «Un grazie speciale a mio padre. Vorrei ringraziare anche Massimo Moratti, che in questi anni mi ha guidato e supportato dal punto di vista emotivo e psicologico e mi ha aiutato a capire che cos’è l’Inter. Ultimi ma non meno importanti ringrazio i tifosi che amano lo sport e l’Inter e che ci seguono. Spero che questa gioia in questo periodo difficile causato dalla pandemia porti dell’energia positiva a tutti».

FUTURO INTER – «Credo che il futuro dell’Inter, il progetto, il mondo dell’Inter è sempre lo stesso da 100 anni e sarà sempre così, il nostro obiettivo è diffondere energia positiva, speranza, inclusività, idee innovative alle persone che la circondano. Non importa se siete fan dell’Inter, appassionati di calcio o se non siete grandi fan dello sport, tutto quello che noi facciamo, i nostri messaggi e i nostri progetti avranno questi valori».

Advertisement