Connettiti con noi

HANNO DETTO

Sampdoria. Augello rivela: «Sono milanista, ecco chi è il mio mito»

Alberto petrosilli

Pubblicato

su

Augello affronterà il Milan a San Siro dopo la sosta: ecco le sue rivelazioni sul tifo per il Milan e sull’ammirazione per Maldini

Intervistato da Tuttosport, Tommaso Augello, difensore della Sampdoria che affronterà il Milan a San Siro al rientro dalla sosta, ha rivelato di essere tifoso rossonero da sempre e di essere cresciuto nel mito di Maldini:

«Pensate che a San Siro non ho mai giocato. Avrei dovuto farlo nel febbraio dell’anno scorso contro l’Inter perché Murru era squalificato. Poi la gara venne rinviata per covid. Fu una bella mazzata, avrei voluto esserci. Ora ho quest’occasione. Sarà emozionante anche se un giorno vorrei giocare in un San Siro pieno. Se è vero che da ragazzo ero tifoso del Milan? Sono milanista anche adesso. Ho sempre vissuto nel mito di Maldini ma anche di Nesta e di tanti altri campioni. Penso a Kakà o Sheva, non è il caso di ricordarli tutti. Ora sto rivedendo un Milan forte, anche in termini societari. Ci sono giovani importanti. Stanno lavorando per tornare ad alti livelli. Giocare al Meazza? Non lo avrei mai immaginato. Non ci ho mai nemmeno pensato. Sarà bello essere lì. Peccato solo per l’assenza del pubblico. Tanti miei amici di Milano sarebbero venuti a vedermi, magari anche tifandomi contro».

Advertisement