Sacchi: «Quanto è bello questo Milan. Giocano da squadra»

Sacchi
© foto Arrigo Sacchi, campione d'Europa con il Milan nel 1989 e 1990

Arrigo Sacchi parla dello straordinario avvio di stagione del Milan, ecco le parole dell’ex tecnico rossonero a La Gazzetta dello Sport

Arrigo Sacchi ha parlato a La Gazzetta dello Sport, dell’ottimo avvio di stagione dei rossoneri allenati da Stefano Pioli: «Quanto è bello e producente vedere una squadra di persone che fanno della generosità, dell’entusiasmo e della condivisione di obiettivi la loro ragione di vita. Un team dove lo spirito di squadra, la modestia, il correre, il sacrificarsi, il lottare per aiutare il compagno sono al massimo livello. Forse nessuno avrebbe previsto per questi ragazzi un miglioramento così repentino».

CRESCITA «Il Milan attuale sta crescendo tecnicamente, tatticamente in quanto alla base, finalmente, c’è un club con condivisione di idee e lavoro. Un club che sta dimostrando una competenza elevata e un allenatore, Pioli, che sente la stima del club e dei propri giocatori. Tutto ciò aiuta il tecnico a dar fondo alla propria cultura ed esperienza e lo stimolano verso nuove idee e innovazioni».

ESSERE SQUADRA«I rossoneri stanno vincendo perché sono una squadra, giocano da squadra, si aiutano da squadra e ogni giocatore ne usufruisce. Pioli è sempre stato una persona di altissimo livello e un buon tecnico, oggi è anche un allenatore moderno che, oltre alla sintonia umana con i giocatori, sta mostrando gioco e idee: pressing, armonia, bellezza, tempistiche e distanze corrette, risultati e bel gioco».