Romagnoli: «Non ci siamo montati la testa. Il nostro obiettivo resta la Champions»

© foto Db Milano 17/10/2020 - campionato di calcio serie A / Inter-Milan / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Alessio Romagnoli

Il capitano rossonero Alessio Romagnoli ha parlato della sconfitta subita ieri sera e del prossimo match contro il Verona

Alessio Romagnoli è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per commentare la sconfitta subita dal Milan ieri sera e per suonare la carica in vista del prossimo match contro il Verona. Queste parole del capitano rossonero:

«E’ mancata un po’ di cattiveria e un po’ di coraggio. Non doveva capitare ma è successo, guardiamo avanti»

Sui rigori fischiati contro – «Sono stati molto generosi ma ormai sono capitati, dobbiamo evitare di dare modo all’arbitro di fischiarli»

Sugli obiettivi – «Dopo tanti risultati utili ti senti più coraggioso e determinato. Sappiamo quali sono i nostri obiettivi e nessuno si monta la testa. Non abbiamo fatto niente. Il nostro obiettivo resta la Champions, poi proveremo a giocarcela con tutti».