Rodriguez: «Quando il Milan gioca in Europa è sempre temuto»

ricardo rodriguez
© foto www.imagephotoagency.it

Rodriguez risponde a sei domande poste dal Milan riguardo i prossimi impegni stagionali e il rapporto con compagni, allenatore e città

Ricardo Rodriguez, terzino svizzero del Milan arrivato in estate dal Wolfsburg, ha parlato ai microfoni del canale tematico rossonero rispondendo a sei domande riguardanti il prossimo futuro del Milan tra Campionato, Coppa Italia ed Europa: Ricardo, ti piace Milano? «Si mi piace molto, la città è bella, la squadra è bella. Mi trovo molto bene». 

Che differenze hai trovato con il calcio italiano e tedesco?

«Io credo che il calcio italiano sia molto più organizzato, le squadre sono compatte e difensiviste. In Germania invece si gioca un calcio più offensivo, sono due tipologie di calcio diverso». 

Credi che il Milan possa vincere l’Europa League?

«Sì quando il Milan gioca in Europa è sempre temuto. Vogliamo fare bene e arrivare in fondo all’Europa League».

Sul mister Gattuso

«Con il mister mi trovo molto bene, lui ci spiega tutto in allenamento e vuole sempre vincere, anche noi lo vogliamo. È un grande mister»

Che partita ti aspetti dalla sfida col Ludogorets?

«Sarà una gara difficile, è una squadra quadrata ma la cosa fondamentale sarebbe non prendere gol. Noi dobbiamo continuare così, lavorando sempre per vincere e migliorare». 

 

Articolo precedente
buffon donnarummaBuffon promuove Donnarumma come proprio erede: «Per doti e inizio carriera ricorda me»
Prossimo articolo
Milan, Gattuso: «Per me è un onore giocare in Europa League»