Restyling dell’attacco del Milan: Cutrone e Silva Out, Leão e … Correa In

Rafael Leao
© foto Instagram

Il mercato del Milan ora è concentrato sul fornire a Giampaolo nuovi attaccanti: Leão e forse Correa con Cutrone e Silva via: restyling

Il mercato del Milan prosegue e in queste fasi è proiettato all’attacco: l’obiettivo è fornire a Giampaolo tutti i profili da lui indicati e vendere chi non possa rientrare nel progetto tecnico. Dal punto di vista delle cessioni, già una è andata a segno con Cutrone che a malincuore abbandona Milanello per proseguire la propria giovane carriera al Wolverhampton. L’altro attaccante che pare poco considerato dall’allenatore è André Silva. Il portoghese era ormai a un passo dal Monaco salvo poi crollare tutto al momento delle visite mediche. Secondo Tuttosport la trattativa non è tramontata del tutto ma anzi i monegaschi starebbero per ripresentare un’offerta al Milan per il giocatore ma ad un cifra inferiore a quella di qualche settimana fa. Nel versante cessioni il ricavo potrebbe ammontare a 46 milioni di euro (Cutrone 21; André Silva 25).

Discorso e cifre nettamente diverse per quanto riguarda il versante arrivi. Il Milan sta per ufficializzare Leão, che si è presentato oggi alla Madonnina per le consuete visite mediche e andrà presumibilmente a ricoprire il ruolo di vice Piatek all’inizio e poi magari in coppia con lui se si dovesse nascere del feeling tra i due. Tematica differente quella per Correa, dove si è passati dall’affare quasi concluso allo stallo più assoluto con addirittura l’inserimento di Everton e Tottenham. Ad ogni modo il giocatore ha fatto pervenire il suo desiderio di trasferirsi a Milano sponda Milan e il suo procuratore è nuovamente tornato nel capoluogo lombardo. La problematica risiede nelle trattative tra i rossoneri e l’Atletico Madrid dove vi rimane ancora una differenza di 10 milioni di euro tra richiesta (50) e offerta (40). Nel versante acquisti la spesa potrebbe arrivare a circa 70 milioni di euro (Leão 30; Correa presumibilmente 40).