Rassegna stampa di Sabato 2 Febbraio

Stampa Rassegna
© foto @Twitter

Rassegna di Sabato 2 Febbraio 2019 di MilanNews24: ecco le prime pagine di Gazzetta dello Sport, Corriere della dello sport e Tuttosport

GAZZETTA DELLO SPORT

Rassegna stampa, prima pagina centrale dedicata all’Inter e al caso Spalletti perchè di caso ormai si tratta, la squadra non gira, in ultimo l’eliminazione dalla Coppa Italia, competizione che sembra non contare ma quando si viene eliminati pesa come un macigno. L’anno scorso il Pordenone fu ad un passo da una qualificazione leggendaria contro i nerazzurri, poi eliminati dal Milan ai quarti. Attenzione ad Antonio Conte, l’ombra dell’ex CT incombe, come riportato da Gazzetta: Crisi Inter, il tecnico sul banco degli imputati. Spalletti-Conte il lungo sprint. La squadra non va, l’allenatore deve correre ai ripari. Su di lui incombe sempre più l’ex CT, il preferito di Suning. Insomma prima Gattuso e poi Spalletti, quando le cose vanno male si intravede l’ombra di Conte ma…su Di Francesco? La parola al campo e al post partita con il Milan di domenica sera.

CORRIERE DELLO SPORT

L’Inter al centro della prima pagina del Corriere per lo stesso motivo, il quotidiano ironizza un po’ di più di Gazzetta sulla situazione di Spalletti: i casi Perisic, Miranda e Radja, l’eliminazione dalla Coppa Italia e l’ombra di Conte che si allunga sempre di più su Spalletti. Caos calvo. La distanza tra l’Inter ed il tecnico aumenta: solo un gran finale può garantire la conferma. Marotta preme sull’ex CT.

TUTTOSPORT

Sulla colonna di destra del quotidiano piemontese si parla di Milan ed ovviamente della sfida alla Roma di Domenica sera: già 2 goal all’Olimpico. Piatek Re di Roma. Il Milan ringhia. Gattuso punta ad eliminare una rivale per il quarto posto. Dunque terzo turno di campionato con gli occhi puntati su Juventus ed Inter in “crisi” e sul Milan, intento a difendere con i denti un quarto posto fino ad ora mantenuto non senza problemi. Serve continuità alla squadra rossonera per acquisire maggiore credibilità in chiave futura.