Rassegna di Mercoledì 24 Aprile: Milan, Coppa Italia e poi Toro. CR7 ha un erede e la Juve lo vuole

Stampa Rassegna
© foto @Twitter

Rassegna di Mercoledì 24 Aprile 2019 di MilanNews24: ecco le prime pagine di Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport

GAZZETTA DELLO SPORT

Rassegna stampa, a due giorni dal Lunedì dell’angelo, Gazzetta esce con un titolo sicuramente centrato in merito alla sfida di questa sera tra Milan e Lazio, gara di ritorno della semifinale di Coppa Italia: semifinale di Coppa italia. Chi crede nel diavolo? Gattuso si gioca tutto e rivoluziona il Milan per centrare la finale: con la Lazio (0-0 all’andata) difesa a 3 e dentro Caldara. Kessie e Bakayoko osservati speciali. Sulla colonna di sinistra l’Inter ancora una volta con Icardi in discussione, non per la panchina ma per il mercato estivo ormai prossimo: affare Icardi-Psg, all’Inter può entrare Cavani ma ora Wanda. A destra invece l’Atalanta ed il delirio dei tifosi dopo la vittoria di Napoli, un quinto posto al pari del Milan, al quale ora manca solo il sorpasso per la perfezione assoluta. Gattuso di contro contro il Toro farà possibile perchè ciò non avvenga.

CORRIERE DELLO SPORT

C’è anche Insigne tra i partenti di fine Giugno, il Corriere oltre ad Icardi racconta anche dell’esterno azzurro di Ancelotti, il quale a Napoli non starebbe vivendo il suo miglior momento professionale: io me ne andrei. Due grandi attaccanti, un destino comune: il divorzio dai loro club. Insigne contestato e fuori dagli schemi: il Napoli pronto a cederlo. Icardi sempre più attratto dalla Juve: l’Inter ci sta pensando. In taglio alto la semifinale di Coppa Italia tra Milan e Lazio, in primo piano Inzaghi e Gattuso: abbracciamoci. A San Siro di fronte le due squadre protagoniste della rissa in campionato. Gattuso ad Inzaghi: facciamo si che la partita sia uno spot per il calcio.

TUTTOSPORT

La Juventus sulla prima pagina centrale del quotidiano piemontese, in particolar modo Ronaldo e Joao Felix del Benfica, prossimo obiettivo bianconero: Juve Felix di piacerti. Paratici, al lavoro con Mendes, prepara l’assalto al talento che in Portogallo considerano l’erede di CR7. Tutti i dettagli dell’offerta per aggirare la clausola da 120 milioni fissata dal Benfica. In taglio alto Toro e Milan a confronto ma prima ovviamente c’è la Coppa Italia.