Rassegna di Martedì 21 Maggio: Leonardo, se fossero dimissioni? Toro attento alla posizione Uefa

Stampa Rassegna
© foto @Twitter

Rassegna stampa di Martedì 21 Maggio 2019 di MilanNews24: ecco le prime pagine di Gazzetta dello Sport, Corriere dello sport e Tuttosport

GAZZETTA DELLO SPORT

Rassegna stampa, Antonio Conte sulla prima pagina centrale della rosea, Gazzetta ironizza con il cognome del tecnico, nell’immagine insieme a Marotta: Con te firmerò. Mercato allenatori, la mossa Inter. Marotta è sicuro di aver blindato l’ex CT per la prossima stagione: a giorni attesa l’ufficialità. Perisic, Ninja, Icardi: la rosa nerazzurra ha perso 120 Milioni. Sacchi: «Spalletti, l’Empoli è al top. L’Atalanta merita». Colonna di destra rovente: scatto di Sarri, per la panchina la Juve aspetta l’Euroleague ma tutto è aperto. Milan, uscita di Leo. Il Dt pensa alle dimissioni e risale Gattuso.

CORRIERE DELLO SPORT

Maurizio Sarri al centro della prima pagina del Corriere, il tecnico del Chelsea accostato alla Juventus e pronto a tornare in Italia: panchina, è il grande favorito. Juve avanti Sarri. Il tecnico del Chelsea è stato contattato dal club bianconero che lo considera il successore di Allegri. Con lui tornerebbe a Torino anche Higuain ma non tramonta la pista Pochettino. Calciomercato sulla colonna di destra: Napoli ed Ilicic accordo. L’attaccante sloveno pronto a firmare un triennale. Manca l’intesa con l’Atalanta. Nell’operazione possono rientrare Ounas, Verdi ed Inglese.

TUTTOSPORT

La Juventus sulla prima pagina del quotidiano piemontese, in primo piano Pogba e Barzagli: Juve, casa mia. Pogba domenica è tornato a Torino per la festa d’addio di Barzagli. Ancora una volta ha ribadito il suo amore per i bianconeri: «Siete sempre la mia famiglia». L’Inter sulla colonna di destra. Sfiduciato Spalletti, la squadra si è sciolta. L’effetto Conte ha spento l’Inter. Milan in taglio alto: il ko di Empoli non chiude definitivamente le porte dell’Europa ai granata. Toro-Milan si gioca all’Uefa. Violazione del Fair Play finanziario. Senza Champions, i rossoneri potrebbero accettare l’esclusione dalle coppe davanti al Tas.