Rassegna di Giovedì 16 Maggio: trionfo Lazio ma Gasperini è una furia, ora la sfida alla Juve

Stampa Rassegna
© foto @Twitter

Rassegna stampa di Giovedì 16 Maggio 2019 di MilanNews24: ecco le prime pagine di Gazzetta dello Sport, Corriere dello sport e Tuttosport

GAZZETTA DELLO SPORT

Rassegna stampa, la Coppa Italia al centro della prima pagina di Gazzetta, festa Lazio e delusione Atalanta in una serata nella quale non sono mancate tensioni e polemiche, soprattutto nel dopo partita: finale di Coppa Italia, all’Olimpico Atalanta battuta 2-0. Incidenti nel pre partita. Volo Lazio, Furia Gasp. Milinkovic Correa firmano il trionfo dei ragazzi di Inzaghi. Fallo di mano di Bastos sullo 0-0: «Vergognoso, era rigore». In questo caso Bastos sarebbe stato espulso per doppio cartellino giallo, un dettaglio non da poco. In taglio alto la Roma e l’addio di De Rossi: che bufera su De Rossi. Gli ultrà: «Deve restare». Super Champions: altri no. Cairo: «Va azzerata». Juventus, il giallo della cena. Una giornata all’inseguimenti di Allegri e Agnelli, poi in serata l’atteso incontro: sul piatto la nuova Juve. E potrebbe servire un altro vertice.

CORRIERE DELLO SPORT

Prima pagina centrale del Corriere quasi tutta per la vittoria della Lazio in Coppa Italia: biancocelestiale. Milinkovic e Correa illuminano l’Olimpico, Atalanta battuta 2-0 e la Lazio alza al cielo la settima Coppa Italia della sua storia. Inzaghi: «Decisivi i cambi». Gasperini: «Rigore netto, è grave». La Roma con la polemica furiosa dei tifosi giallorossi nei confronti della società per la decisione di non rinnovare il contratto di De Rossi, a parlare è l’ex presidente della Ferrari, Montezemolo: «Non ho mai visto una cosa del genere». Tifosi a Trigoria, Anche Totti non più sicuro di restare.

TUTTOSPORT

Anche Tuttosport dedica la prima pagina centrale alla vittoria della Lazio, sottolineando la polemica scatenata da Gasperini nel post partita per quel calcio di rigore negato con tanto di possibile espulsione di Bastos: trionfo Lazio ma è furia Gasp. In taglio alto la Juventus: un mese dopo il ko con l’Ajax, la Juve deve ancora fare chiarezza sul tecnico. Mistero sul vertice Agnelli-Allegri: cresce la rabbia dei tifosi a tre giorni dalla festa scudetto. Decidetevi!