Paquetà, gli elogi arrivano anche dai compagni di squadra

Paqueta
© foto www.imagephotoagency.it

Lucas Paquetà è subito entrato nel pallino del gioco del Milan. Borini ha voluto elogiare il brasiliano

Lucas Paquetà ha sorpreso un po’ tutti in queste prime uscite. Nelle prime tre partite giocate (contro la Samp in Coppa Italia, contro la Juventus in Supercoppa Italiana e oggi contro il Genoa) è sempre partito da mezzala in un posizione leggermente arretrata rispetto alle sue caratteristiche. Poi nel secondo tempo spesso Gennaro Gattuso lo ha fatto avanzare per sfruttare al meglio le sue qualità.

I complimenti per il brasiliano non sono arrivati solo dagli addetti ai lavori e dai giornalisti, ma anche dai compagni di squadra. Fabio Borini, in rete oggi contro i rossoblu a Marassi, ha voluto elogiare l’adattamento rapido di Paquetà al calcio italiano:

«È molto bravo, mi ha sorpreso sia tatticamente che fisicamente – ha dichiarato Borini a Milan Tv al termine del match – È molto concreto, gli piace fare la giocata, ma è molto intelligente. Si è adattato molto velocemente. Chiunque c’è nella rosa del Milan dimostra di essere da Milan, non ce n’è uno che non merita di stare qua. Lo abbiamo dimostrato oggi e continueremo a dimostrarlo nelle prossime partite».