Paletta lascia l’Europa, giocherà in Asia da Suning

paletta milan
© foto www.imagephotoagency.it

Gabriel Paletta è pronto a cominciare una nuova avventura in Asia dove giocherà per la squadra di Suning, presidente dell’Inter

Gabriel Paletta, difensore argentino recentemente svincolatosi dal Milan, ha deciso di lasciare il calcio europeo per approdare in quello cinese: A sorpresa infatti il Jiangsu del gruppo Suning, allenato da Fabio Capello, sembra aver compiuto il passo definitivo per accaparrarselo superando la fiacca concorrenza del Napoli. Paletta dunque presto potrebbe appartenere, anche se non in modo diretto, alla famiglia Suning che oggi detiene tra le sue principali proprietà l’Inter di Milano. Per il difensore argentino sarà la prima avventura nel continente asiatico dopo aver lungamente militato nel massimo campionato italiano collezionando 191 presenze.

Al Milan Paletta ha giocato dal gennaio 2015, a parte un trasferimenti temporaneo all’Atalanta, fino ai primi giorni del 2018 andando a sfiorare le 50 presene in maglia rossonera. Tra le curiosità occorre ricordare che Paletta disputò anche 270 minuti con la Primavera del Milan prima di essere svincolato da Massimiliano Mirabelli che con un toccante post su Twitter ha salutato un serio professionista come Gabriel Paletta: «La decisione di rescindere il contratto con Paletta è stata concordata tra le parti. Ci tengo a salutare un grande uomo prima che calciatore. Un esempio di correttezza, professionalità e lealtà sportiva. In bocca al lupo Gabriel, per tutto quello che verrà nella tua carriera».

Articolo precedente
berlusconi milanBerlusconi in campagna elettorale? C’è sempre il Milan da criticare
Prossimo articolo
Galliani GattusoGalliani svela l’aneddoto, quando chiuse Gattuso nella sala trofei del Milan