Pagelle di Milan-Parma 2-1: bene la difesa, Cutrone gol alla Higuain

Zapata Abate
© foto www.imagephotoagency.it

Ecco le pagelle del Milan nella sfida di questa sera contro il Parma. 3 punti d’oro contro un avversario ostico

Le pagelle del Milan:

Donnarumma 6 – Non può nulla sulla chirurgica incornata di Inglese da corner. Attento nelle uscite

Calabria 6 – Sulla sua fascia il Milan spinge molto e il terzino rossonero offre grandi cavalcate, mantenendosi spesso pericoloso.

Zapata 6,5 – Una sicurezza ormai in mezzo alla difesa. Attento e bravo a contenere sotto il profilo fisico e atletico i pericolosi attaccanti del Parma.

Abate 6,5 – L’emergenza infortuni lo propone nell’inedito ruolo di centrale. Non delude: sempre attento e preciso in fase di chiusura, anticipa spesso nella metà campo avversaria.

Rodriguez 6 – Partita disciplinata per lo svizzero, che non spinge molto in fase offensiva, ma dimostra la consueta affidabilità.

Bakayoko 6 – Commette il grave errore di perdersi Inglese in occasione del momentaneo gol del vantaggio del Parma. Recupera con una prestazione di grande sostanza: il suo fisico è utilissimo nei minuti finali.

Mauri 6 – Dopo la buona prova contro il Dudelange Gattuso gli offre la maglia da titolare contro la sua ex squadra. Non delude nel suo compito, ma il momentaneo vantaggio del Parma termina la sua partita anzitempo (53′ Borini 6 – Entra e il Milan ribalta il risultato. Altra prestazione positiva per lui).

Kessie 6.5 – Solita prestazione di sostanza: una garanzia per gli equilibri tattici del centrocampo rossonero. Glaciale dal dischetto quando regala al Milan la vittoria. Termina la gara sfinito.

Suso 6,5 – La corsia mancina è sempre quella da cui il Milan spinge di più e Suso è l’elemento più pericoloso. (89′ Castillejo sv – prezioso per i contropiedi finali, si fa ammonire).

Cutrone 7 – Ormai quasi non sono più sorprendenti la grinta, la corsa e l’impegno che questo giocatore offre ogni partita. I difensori del Parma gli rendono la vita dura chiudendo molte linee di passaggio, ma Patrick riesce comunque a segnare in girata un gol bellissimo.

Calhanoglu 6 – Il turco doveva sfondare le porte, come richiesto da Gattuso. Non ci riesce ma la sua balistica sta migliorando e regala una buona prestazione anche in fase di copertura.

All. Gattuso 6,5 – Nella più totale emergenza riesce a portare a casa i tre punti contro un Parma pericolosissimo. I cambi sono azzeccati e i giocatori sembrano avere la sua stessa grinta.

Parma (4-3-3): Sepe 6; Iacoponi 6, Bruno Alves 5,5, Bastoni 5, Gagliolo 5,5; Grassi 5,5 (83′ Grassi S.V.), Scozzarella 6,5 (78′ Stulac S.V.), Barillà 5,5; Biabiany 6, Inglese 7, Gervinho 5 (62′ Ciciretti 6). All. Roberto D’Aversa 6

Articolo precedente
KessieMilan-Parma 2-1, gol e highlights
Prossimo articolo
CutroneMilan-Parma: qualità e palleggio per i rossoneri con Cutrone ancora mattatore