Pagelle di Manchester United-Milan: Suso ispiratissimo, Piatek non c’è

Suso
© foto www.imagephotoagency.it

Pagelle di Manchester United-Milan, ecco i voti dei rossoneri nel pareggio di questa sera nella ICC 2019 contro i red Devils

Donnarumma 6,5: Partita attenta dell’estremo difensore rossonero che è incolpevole sul gol realizzato da Rashford. (60′ Reina 6)

Calabria 6,5: Qualche minima sbavatura difensiva non mina la consistente prestazione del terzino destro. (78′ Conti 6)

Romagnoli 6,5: Si riprende in mano le redini della retroguardia e si vede. Buona intesa con Musacchio (78′ Gabbia 6)

Musacchio 6: Scivolone sfortunato sul gol di Rashford, si rifà ampiamente nei minuti successivi.

Rodriguez 5,5: Solita buona costruzione del terzino svizzero che però appare ancora bloccato e non propriamente in forma. (78′ Strinic sv)

Biglia 6: Altra buona prova del regista argentino che però oggi ha lasciato intravedere la fatica (62′ Krunic 5,5)

Calhanoglu 5,5: Diversi errori nel ruolo di mezzala, meglio in cabina di regia. Il suo posto nel calcio di Giampaolo è tutt’altro che scontato.

Borini 6,5: Pressing asfissiante e sprazzi di qualità, imprescindibile. (78′ Brescianini sv)

Suso 8: Prima vera partita da trequartista. Fenomenale nello stretto e nella visione di gioco. Condisce il tutto con un gol e un assist. (78′ Bonaventura sv ben trovato Jack)

Castillejo 7: Dal suo pressing altissimo nascono molte delle principali azioni offensive del Milan, segna pure un gol. Tra i migliori in campo (62′ André Silva)

Piatek 5: Molto indietro a livello fisico, purtroppo (sembra) anche da quello mentale. Non c’è.  (78′ Maldini 6,5).

All.: Giampaolo 7,5: La sua squadra sta già prendendo forma poggiandosi sulle idee forti di un maestro di calcio. Non si vince ma il suo Milan è già un bel Milan.

MANCHESTER UNITED: De Gea 6, Shaw 6, Lindelof 5,5, Rojo 5,5 (dal 64’ Tuanzebe) , Wan-Bissaka 5,5 (dal 64’ Young); Matic 5 (dal 64’ Fred), McTominay 6; Martial 6,5 (dall’82’ Greenwood), Mata 6 (dal 64’ James), Andreas Pereira 5,5 (dal 64’ Lingard); Rashford 6,5 (dall’82’ Gomes).
Allenatore: Solskjaer 6