Connettiti con noi

HANNO DETTO

Nicolato pazzo di Tonali: «Senza di lui è un’altra cosa, giocatore affermato»

Pubblicato

su

Il commissario tecnico dell’Italia Under 21, Paolo Nicolaro, ha parlato al termine del match pareggiato contro la Svezia. Le parole

Paolo Nicolato, commissario tecnico dell’Italia Under 21, ha parlato al termine del match pareggiato contro la Svezia. Le sue dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport.

PRESTAZIONE – «Abbiamo fatto una grande gara, sono contento della squadra. Abbiamo fatto ancora meglio dell’ultima sfida in Bosnia. Purtroppo abbiamo preso questo gol alla fine. Purtroppo capita. Sono soddisfatto anche se devo dire che potevamo uscire con tante vittorie da quanto fatto sul campo. La strada è lunga. Produciamo un buon calcio, in questo momento stavamo bene. La squadra però ha fatto il suo».

LUCCA – «Importanti sono tutti i gol. Si meritava qualche gol in più. Mi pare che la squadra abbia fatto quello che poteva fare».

Il ct dell’Italia U21 ha parlato anche in conferenza stampa, le sue parole riprese da TMW anche su Sandro Tonali.

GESTIONE TONALI – «Non c’è una cooperativa di gestione, la gestione è di Mancini e noi ci adeguiamo alle sue decisioni. Il nostro compito è mettere una squadra in campo che può dare tante alternative a lui».

SEMPRE SU TONALI – «È sotto gli occhi di tutti. È un giocatore affermato, non c’è dubbio che la sua presenza possa alzare la qualità della squadra. Lui lo sa, senza di lui è un’altra cosa, ma non possiamo pretendere di non avere i giocatori migliori, il nostro compito è quello di cercare sempre le migliori soluzioni».