Napoli-Milan, le quote danno ragione agli azzurri: attenzione al possibile goal di Higuain

suso milan
© foto www.imagephotoagency.it

Le quote favoriscono il segno 1 in favore del Napoli come consuetudine per chi gioca in casa, attenzione per al possibile goal di Higuain

La seconda giornata di campionato propone subito un big match di grande spessore. Il Milan debutta in campionato dopo il rinvio della scorsa domenica, di fronte il Napoli di Carlo Ancelotti, grande ex pronto a riabbracciare Gennaro Gattuso. Le quote Snai al momento sarebbero orientate verso il  segno «1», dato a 1,65. Il Milan, al debutto in campionato, è un’incognita da 5,25. L’anno scorso, il Napoli vinse in casa 2-1, ma nel ritorno si bloccò sullo 0-0 che precluse buona parte delle possibilità scudetto. Per gli azzurri l’insidia maggiore si chiama Higuain, che contro la sua ex squadra di solito è implacabile, come l’anno scorso in occasione di Napoli-Juventus. Il gol dell’argentino è un evento da 2,85, leggermente meno probabile di quello di Milik, quotato 2,25.

INVERTIRE IL TREND- Il San Paolo è storicamente terra nemica per il Milan che nelle ultime occasioni ha incontrato solo pareggi o sconfitte. L’ultimo successo è datato 25 ottobre 2010, la stagione di Ibrahimovic, anno in cui poi il Milan vinse lo Scudetto.In quell’occasione fu il brasiliano Robinho a sbloccare il match grazie ad un assist di Oddo, il quale riuscì a ripetersi anche nel secondo tempo per il 2-0 di Ibra. Nel finale Lavezzi accorciò le distanze ma i rossoneri mantennero il risultato fino alla fine. Questa sera la grande occasione sarà nei piedi e nella testa di Higuain che avrà il compito di riportare i rossoneri al successo dopo 8 anni, proprio di fronte ai sui vecchi tifosi.

Articolo precedente
Milan, Musacchio titolare: prima volta insieme a Romagnoli
Prossimo articolo
Gattuso AncelottiNapoli-Milan, una gara che va oltre la competizione: il commento della società rossonera