Milan-Verona, ecco come stanno gli scaligeri: parola di mister Pecchia

Pecchia
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Pecchia ha illustrato in conferenza stampa la situazione della propria squadra, non particolarmente semplice neanche dal punto di vista fisico

Non sarà un passeggiata contro il Verona di Fabio Pecchia, quest’anno non ci sono state passeggiate, nemmeno con il Benevento, contro il quale è arrivato un solo punto. Con la testa e le gambe alla gara di mercoledì con la Juventus, Gattuso chiede ovviamente di concentrarsi solo ed esclusivamente sulla gara di oggi, per poi pensare alla finale. Per Pecchia invece è già una finale, se perde è praticamente fuori, in caso contrario dovrebbe sperare in un passo falso di Chievo o Crotone. Per questo sarà una battaglia, i rossoneri hanno già battuto il Verona in Coppa Italia 3-0, mentre gli scaligeri con lo stesso risultato hanno superato i rossoneri nella gara di andata di campionato, giocata a Dicembre. Durante la conferenza stampa di vigilia, Pecchia evoca quei momenti, sperando di potersi ripetere in qualche modo, ora che i punti sono ormai pesantissimi: «Kean non convocato? In settimana ha lavorato in parte con la squadra, ma non credo che sia il caso di rischiare in questo momento. Oltre a lui in attacco abbiamo Matos, Petkovic e Cerci, dispiace che quest’ultimo non abbia potuto dare alla squadra tutta la sua esperienza nel corso della stagione. Daremo il meglio contro il Milan, all’andata abbiamo fatto una grande partita, proveremo a ripeterci». 

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Locatelli, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu. All. Gattuso

VERONA (4-3-3): Nicolas; A. Ferrari, Caracciolo, Heurtaux, Fares; Romulo, Fossati, Calvano; Matos, Cerci, Verde. All. Pecchia

Articolo precedente
Kalinic e CutroneCutrone di nuovo titolare, a Roma chi giocherà?
Prossimo articolo
CutroneMilan- Hellas Verona in streaming LIVE e diretta tv: ecco come vederla