Milan su Everton: si punta al secondo colpo di calciomercato in Brasile

Everton
© foto Twitter

Milan su Everton del Gremio: Leonardo ha aperto un dialogo con il club brasiliano già lo scorso ottobre mentre trattava Paqueta col Flamengo

Dopo l’arrivo di Paqueta, acquistato dal Flamengo per questa sessione di calciomercato, il Milan continua a lavorare per un talento brasiliano attualmente in forza al Gremio: Everton. Classe ’96 schierato spesso come esterno sinistro nel 4-3-3 Everton è uno dei prospetti più interessanti del panorama calcistico sudamericano grazie anche alla Coppa Libertadores vinta a soli 19 anni nella stagione 2016/17. Da allora la sua crescita è stata costante arrivando a toccare quota 16 gol (record personale) nell’annata appena conclusa in Brasile. Esterno offensivo dal piede invertito Everton al Milan rappresenterebbe la fotocopia tecnica di Suso ma sulla corsia opposta abilissimo nel dribbling cos’ come nell’accentrarsi per cercare la conclusione o l’assist per gli attaccanti ma anche nell’attaccare la porta con movimenti senza palla. La trattativa orchestrata da Leonardo con l’aiuto di Kakà è stata tenuta in sordina nel corso delle ultime settimane ma secondo quanto raccolto dalla nostra redazione i contatti tra il Milan e il Gremio sono iniziati già nel corso dell’operazione che portò Lucas Paqueta in rossonero lo scorso ottobre.

Everton Sousa Soares, questo il nome completo dell’obiettivo di calciomercato del Milan, è valutato dal Gremio circa 40 milioni di euro, la metà rispetto alla clausola rescissoria da 80 milioni stabilita dal club brasiliano. Il Milan conosce bene quali siano i propri doveri nei confronti dalla Uefa e la lettera di richiamo arrivata dopo l’operazione Paqueta obbliga Leonardo e Maldini a muoversi con i piedi di piombo. Tuttavia per poter arrivare al pareggio di bilancio entro il 2021 i rossoneri hanno il dovere di tornare a disputare la Champions e per farlo occorre avere una squadra competitiva. Proprio per questo motivo il nome di Everton è un’operazione giudicata positiva anche da Gazidis che reputa l’investimento corretto soprattutto vista la giovane età del giocatore brasiliano che compirà 23 anni a marzo. Per arrivare ad Everton il Milan è disposto ad intavolare una trattativa importante ma possibilmente basata su un pagamento rateizzato che possa spalmare l’investimento (circa 40 milioni) su più stagioni un po’ come avvenuto con lo stesso Paqueta e il Flamengo.

Articolo precedente
CarrascoMilan, che nervi! Carrasco preferisce la Premier
Prossimo articolo
Higuain MilanelloHiguain vuole tornare grande: ecco cos’ha fatto in “vacanza”