Milan, Romagnoli sarà il capitano. Bonaventura vice

© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan ha scelto il suo nuovo capitano, sarà Alessio Romagnoli. A Giacomo Bonaventura sarà affidato il ruolo di vice capitano

La fascia da capitano del Milan avrà finalemnte un nuovo proprietario, il club rossonero ha scelto di affidare questo ruolo ad Alessio Romagnoli. A Giacomo Bonaventura sarà affidato il ruolo di vice capitano.

GLI INDIZI – Due indizi non fanno una prova, ma tre indizi si. Alessio Romagnoli ha indossato la fascia rossonera nelle ultime due amichevoli.

LA TRADIZIONE – La tradizione del Milan vincente vuole che il nuovo capitano dovrà essere un giocatore che ha vestito la maglia rossonera per diversi anni prima di indossare la fascia. Gli ultimi due capitani non hanno rispecchiato l’antica tradizione del club rossonero. Riccardo Montolivo venne fatto capitano dopo l’addio di Massimo Ambrosini, quando aveva terminato la prima stagione in maglia rossonera. L’avvento di Yonghong Lì ha portato Leonardo Bonucci in rossonero, fatto diventare capitano addirittura prima di scendere in campo per la prima volta con la maglia rossonera. L’ultimo difensore che dovette rispettare questa tradizione fu Paolo Maldini.

IL PIU’ GIOVANE – Alessio Romagnoli è il capitano più giovane della storia rossonera, il ragazzo nato ad Anzio è diventato capitano a soli 23 anni.

 

Articolo precedente
Quincy PromesQuincy Promes obiettivo del Milan: contatto avvenuto
Prossimo articolo
BonucciLe parole di Bonucci: «Al Milan per rabbia»