Milan: chi è la figura migliore da affiancare in difesa a Romagnoli?

Mattia Caldara
© foto www.imagephotoagency.it

Giampaolo e il rebus difesa: in tre e solo un posto disponibile

Dopo la pausa Nazionali il Milan ora è pronto a ritornare sul campo a pieno regime. Oggi, dopo qualche giorno di riposo concesso da Giampaolo la squadra è tornata al lavoro. Prima giornata a Milanello per Rebic, il croato dopo un colloquio insieme al tecnico si è messo subito a disposizione. Nella trasferta di Verona il possibile esordio, anche se difficilmente lo vedremo in campo dall’inizio. L’incognita maggiore, riguarda il reparto difensivo dove al fianco di Romagnoli al momento c’è un solo posto, ma diversi pretendenti. A sorpresa Giampaolo, potrebbe anche scegliere Duarte, cresciuto molto nell’ultima settimana. Musacchio a oggi, rimane il difensore che garantisce più sicurezza al fianco di Alessio, in attesa che ritorni a disposizione Caldara.

Caldara scalda i motori: a novembre in campo

Mattia, continua il suo percorso di guarigione a Milanello sotto gli occhi attenti di tutto lo staff. Il rientro a pieno regime dovrebbe essere fissato per inizio novembre. Il centrale ha tanta voglia di tornare presto tra i protagonisti. Dovesse ritornare quello di Bergamo, allora la scelta potrebbe essere più complicata. D’altronde meglio aver più soluzione che essere in difficoltà nel momento principale di campionato. Verdetto al campo, la stagione è lunga e di certo i protagonisti non mancheranno.