Milan-Napoli, Salvini: «Non ci saranno limitazioni, punto sul buonsenso dei tifosi»

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo i recenti disordini tra le tifoserie, per Milan-Napoli l’allerta è massima. Salvini però confida in una bella serata di sport

Non sono passate poi così tante settimane dai fattacci di Inter-Napoli, gara che si è indecorosamente resa protagonista per dei cori razzisti nei confronti di Koulibaly e per la drammatica morte di un tifoso. Per Milan-Napoli quindi, che si giocherà sabato sera, l’allerta è ai massimi livelli. Il ministro degli interni Matteo Salvini però non ha intenzione di provvedere ad alcuna limitazione. Queste le sue parole:

«Punto sul buonsenso, sulla responsabilità e sulla correttezza delle tifoserie di Milan e Napoli oltre che sulla professionalità delle forze dell’ordine. Per questo sono felice di confermare che la partita di sabato sera Milan-Napoli si svolgerà normalmente: non ci saranno limitazioni di vendita di biglietti o di accesso allo stadio. Non vogliamo togliere il diritto a un sano divertimento alla stragrande maggioranza dei tifosi perbene. Ovviamente, in caso di eventuali problemi per l’ordine pubblico agirò di conseguenza».