Milan, è il giorno di Romagnoli: tanti auguri capitano!

Romagnoli
© foto www.imagephotoagency.it

Romagnoli festeggia oggi un compleanno speciale, da capitano e leader di un Milan in rampa di lancio per il futuro

Nato ad Anzio il 12 Gennaio del 1995, cresciuto nelle giovanili della Roma ma di fede laziale, Alessio Romagnoli mostra fin da piccolo un talento predisposto ai grandi livelli, raggiunti poi con la maglia giallorossa l’11 Dicembre del 2012 nella gara di Coppa Italia contro l’Atalanta vinta per 3-0, sotto la guida di Zeman. Poi il prestito di un anno alla Sampdoria ( 2014/15) ed il Milan a titolo definitivo nel 2015, per 25 milioni di euro. Da lì in poi solo Milan, squadra della quale è diventato capitano dopo l’anno di “transizione” con Bonucci. Da quest’anno appunto indossa la fascia al braccio e guida in campo la squadra non senza difficoltà come ben sappiamo. Ad ogni modo le responsabilità non hanno mai preoccupato il ragazzo, nemmeno nei momenti più difficili, tra infortuni e risultati altalenanti. Un leader silenzioso, un difensore centrale forte, solido ed efficace. Oggi, 12 gennaio 2019, Alessio compie 24 anni!

19 presenze e 2 goal per quest’anno, suddivise tra Italia ed Europa: 15 in campionato e 4 in Europa League. Le reti, una all’Udinese e l’altra al Genoa, entrambe decisive. Ad oggi parliamo di un giocatore inamovibile nello scacchiere di Gattuso, un perno fondamentale della difesa a 4, al fianco di Musacchio oppure di Zapata ma comunque sempre leader e pronto a comandare una retroguardia che ultimamente subisce anche meno goal rispetto alla prima parte di stagione.

Articolo precedente
PaquetaCoppa Italia, Paquetà dal primo minuto? Higuain ha bisogno di lui
Prossimo articolo
Giampaolo: «Chi passa? Milan abituato a vincere, gara dura ma secca. 50 e 50»