Milan, Conte? Ad oggi tutto è possibile: la risposta dell’ex bianconero

Antonio Conte
© foto www.imagephotoagency.it

Nessuno è incedibile in casa Milan, neanche più Gattuso che ad oggi torna in discussione a causa di un piano societario orientato su Conte

Non esistono più sorprese in casa Milan, dopo l’esonero di Mirabelli anche Gattuso inizia a “guardarsi le spalle”, colui che sembrava intoccabile diventa improvvisamente toccabile, vale a dire che la nuova società punta diritto ai propri obbiettivi senza guardare in faccia nessuno, neanche il tecnico del mezzo miracolo ottenuto nella scorsa stagione. Il sostituto? Il Milan avrebbe dunque contattato Antonio Conte, il quale al momento sarebbe la prima scelta societaria, secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà. In tutta risposta, il tecnico lusingato dall’offerta chiede tempo in modo da risolvere prima le questioni legate al contenzioso con il Chelsea (Conte al momento si trova senza squadra). Gattuso intanto fa quello che meglio gli riesce, ovvero lavorare con i ragazzi che ora si apprestano ad affrontare la tournèe americana, prima sfida venerdì a Pasadena, contro il Manchester United. Al di là del calcio estivo, l’intento di Gattuso è ovviamente quello di preparare la squadra al meglio per il 19 di Agosto, giorno in cui ripartirà il campionato, sperando di essere ancora su quella panchina, dato il gran lavoro di programmazione svolto fino ad ora.

C’è poi la questione calciomercato, con le entrate ancora a zero (a parte i senza costo) e con Bonucci in piena tempesta decisionale, Gattuso rischia di trovarsi ancora una volta una squadra poco competitiva rispetto a Juventus, Roma, Inter e Napoli che dei rinforzi hanno fatto il il primo obbiettivo estivo. Dettaglio che sicuramente non piacerebbe nemmeno a Conte, bisognoso di aria migliore dopo le notti insonne di Londra.

Articolo precedente
Bonucci vuole lasciare il Milan: a prescindere da tutto, togliti quella fascia
Prossimo articolo
leonardo milan inter difficoltàBonucci, c’è già il sostituto: Il Milan ha un’idea per colmare l’eventuale partenza