Milan, al San Paolo non si vince dal 2010: Higuain per invertire la rotta

suso milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan non vince al San Paolo da 2010, quella stagione portò lo scudetto, chissà che sabato non sia proprio Higuain ad invertire la rotta

Il San Paolo è storicamente terra nemica per il Milan che nelle ultime occasioni ha incontrato solo pareggi o sconfitte. L’ultimo successo è datato 25 ottobre 2010, la stagione di Ibrahimovic, anno in cui poi il Milan vinse lo Scudetto.In quell’occasione fu il brasiliano Robinho a sbloccare il match grazie ad un assist di Oddo, il quale riuscì a ripetersi anche nel secondo tempo per il 2-0 di Ibra. Nel finale Lavezzi accorciò le distanze ma i rossoneri mantennero il risultato fino alla fine.

ULTIMI 5 PRECEDENTI IN SERIE A
2017-2018: Napoli-Milan 2-1  33′ Insigne (N), 72′ Zieliński (N), 90’+1 Romagnoli (M)
2016-2017: Napoli-Milan 4-2  18′, 33′ Milik (N), 51′ Niang (M), 55′ Suso (M), 74′, 90’+3 Callejón (N)
2015-2016: Napoli-Milan 1-1  39′ Insigne (N), 44′ Bonaventura (M)
2014-2015: Napoli-Milan 3-0  70′ Hamšík, 74′ Higuaín, 76′ Gabbiadini
2013-2014: Napoli-Milan 3-1  7′ Taarabt (M), 10′ Inler (N), 55′, 81′ Higuaín (N)

HIGUAIN- Chissà che non sia proprio Higuain ad interrompere una maledizione che dura ormai da 8 anni, l’argentino l’anno scorso segnò al San Paolo il goal che diede la vittoria alla Juventus, fondamentale alla vittoria finale dello scudetto. Tra fischi ed incredulità Higuain si prese tre punti d’oro, sostenuto da una difesa altrettanto presente, in grado di contribuire al risultato. Questo sembra l’anno buono per tornare a vincere a Napoli, l’arrivo dell’argentino sembra una chiamata perfetta, un segno del destino da trasformare in goal.

Articolo precedente
Romagnoli, il coraggio di un capitano diventato un simbolo: società esprime un paragone
Prossimo articolo
AncelottiAncelotti: «Questo Milan mi ricorda Gattuso, non pensavo diventasse allenatore»