Connettiti con noi

HANNO DETTO

Longhi: «Milan padrone del suo destino. Ma servono vittorie non pronostici»

Pubblicato

su

Longhi: «Milan padrone del suo destino. Ma servono vittorie non pronostici». Le parole del giornalista sulla corsa scudetto

Bruno Longhi ha parlato così della corsa scudetto che coinvolge Milan e Inter.

«In quattro giorni abbiamo assistito al suicidio di Napoli e Inter costrette a rivedere le rispettive ambizioni per le topiche dei loro portieri. Ma anche per non essere state all’altezza della superiorità che hanno e che stavano evidenziato nei confronti di Empoli e Bologna. Solo il Milan è stato capace di sostenere la pressione che procura inevitabilmente l’essere al primo posto. Da domani si riparte in un weekend in cui i verdetti sembrerebbero scontati. La Fiorentina strapazzata in casa con l’Udinese non dovrebbe rappresentare un pericolo per i rossoneri di Stefano Pioli. I friulani, invece, stanno talmente bene che c’è realmente da chiedersi se contro di loro l’Inter possa essere veramente in grado di rialzarsi. Milan padrone del suo destino, ma il destino lo si cavalca con le vittorie sul campo e non con i pronostici della vigilia».

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.