La rassegna del 4 maggio 2018

Stampa Rassegna
© foto @Twitter

La rassegna stampa del 4 maggio 2018, tutte le prime pagine dei principali quotidiani sportivi nazionali. Ecco cosa dicono del Milan

Corriere dello Sport

Si parla di mercato sulla prima pagina del Corriere: « Il Milan ha scelto: Mandzukic con Belotti per l’attacco». Scelta sicuramente encomiabile da parte della società rossonera che punta a rinforzare la squadra di Gattuso partendo dall’attacco, quest’anno praticamente inesistente. Tuttavia ci sarebbero alcune considerazioni da fare, relative ai due giocatori sopra citati, la Juventus sembra intenzionata a sacrificare Mandzukic per rifare posto a Morata, riconfermando Higuain Dybala. Il gigante croato ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2020 e la sua attuale valutazione può oscillare fra i 20 e i 25 milioni di euro, una cifra non impossibile, comunque per la situazione del Milan decisamente considerevole. Il croato vorrebbe il Milan? Mandzukic, trentaduenne, ha un palmares personale di 23 trofei di tutto rispetto. A Champions League, Supercoppa d’Europa e Mondiale per club conquistati con il Bayern Monaco, bisogna aggiungere 20 fra titoli nazionali e Coppe di vario genere spalmate in ben 4 Leghe: Croazia, Germania, Spagna e Italia. Difficile pensare che accetti di ripartire dall’Europa League nel momento più particolare della sua carriera, ovvero gli anni in cui potersi giocare ancora qualcosa ai massimi livelli. Per quanto riguarda Belotti bisognerà convincere Cairo a cedere il giocatore, le intenzioni economiche sembrano le stesse della passata stagione, ovvero un cifra spropositata che quest’anno ancor di più stride con un rendimento decisamente deludente.

Tuttosport 

Si parla di Fellaini su Tuttosport, il centrocampista è in scadenza con il Manchester United, Mourinho non vorrebbe privarsene ed in conferenza stampa usa poche ma efficaci parole proprio sulla questione rinnovo: «Rimango ottimista, Fellaini un giocatore importante per la squadra e che a me piace molto». Attenzione anche a Napoli, Roma ed Inter. Insomma la concorrenza è alta ma prima viene lo United con il quale potrebbe realizzarsi un rinnovo su espressa volontà dell’attuale tecnico.

Gazzetta dello sport

Prima pagina della Rosea dedicata esclusivamente al Giro d’Italia che nella giornata di oggi partirà da Gerusalemme con una breve cronometro, sulla distanza di 9.7 km. Attenzione ai dislivelli, molti i sali scendi soprattutto nell’ultimo tratto dove la pendenza tocca il massimo livello.

Articolo precedente
Atletico Madrid-Arsenal, che Wilshere! L’inglese sarebbe il colpo giusto
Prossimo articolo
andre silvaAndrè Silva, quale futuro? Il suo procuratore solleva una questione molto importante