Kessie: «Supercoppa? Non finirà come la finale di Coppa Italia»

Kessie
© foto www.imagephotoagency.it

Kessie suona la carica in casa rossonera per l’avvicinarsi della finale di Supercoppa italiana, memore dell’ultima finale di coppa Italia

Frank Kessie, autore fino a questo momento di una stagione straordinaria dopo quella precedente con più alti che bassi, parla e racconta le proprie sensazioni, intervistato da Calcio2000, dichiarando apertamente il proprio pensiero in merito alla Supercoppa italiana contro la Juventus e non solo: «Beh, la Juventus è una grandissima squadra. Vincono da tanti anni, noi dobbiamo pensare a conquistare la Champions che è quello che interessa davvero a noi. Però vogliamo centrare il colpo in Supercoppa. Una cosa è certa: non deve finire come nella finale di Coppa Italia dello scorso maggio». A riportare  questa mattina le parole del giocatore è Leggo.

GRANDE UOMO MERCATO- Ancora qualche mese in prestito con il Milan, poi per la società rossonera scatterà l’obbligo con l’Atalanta fissato a 28 milioni di euro. Nei giorni scorsi importanti novità dalla Francia che lo riguardano personalmente. Secondo quanto viene riportato dal portale le10sport.com, il Paris Saint Germain avrebbe bisogno di acquistare un centrocampista nel mercato di gennaio, e uno dei nomi più caldi sarebbe quello di Frenkie De Jong dell’Ajax, insieme proprio a quello di Kessie, corteggiato anche da Tottenham, Chelsea e dal club cinese del Beijing. L’ivoriano è uno degli inamovibili di Gennaro Gattuso, ma per questioni di fair play finanziario potrebbe essere ceduto a una cifra superiore ai 45 milioni di euro.