Kalinic, la chiave di svolta è Simeone

Nikola Kalinic
© foto www.imagephotoagency.it

Potrebbe essere ad una svolta la trattativa Kalinic-Milan, la Fiorentina starebbe aspettando l’arrivo di Simeone dal Genoa

Potrebbe essere davvero ad una svolta la questione Kalinic, secondo quanto riportato da Sky Sport, la Fiorentina starebbe chiudendo con il Genoa l’acquisto di Giovanni Simeone, la trattativa dovrebbe concludersi all’inizio della prossima settimana, previo versamento di 15 milioni di euro più bonus nelle casse del Genoa. L’attaccante argentino arriverebbe a Firenze solo dopo l’addio di Kalinic, atteso dal Milan, ormai in accordo con la Fiorentina, sulla base di 25 milioni di euro ed eventuale contropartita: Gabriel Paletta, difensore affidabile e di esperienza oppure Luca Antonelli in qualità di esterno sinistro. La volontà del Milan di acquistare l’attaccante croato è sempre stata forte, nonostante Mirabelli puntasse ad un attaccante da “100 milioni”, vedi Aubameyang e Belotti. Per questo il Milan ultimamente ha preso tempo in merito alla questione, per non scegliere di fretta e rischiare una delusione soprattutto nei confronti dei tifosi. Attenzione però all’Everton, il club inglese è sempre vigile e pronto a subentrare nel caso il Milan dovesse tentennare ancora a chiudere l’affare. Kalinic in rossonero percepirebbe un ingaggio di 3 milioni di euro stagionali. Ora si attende l’ok per Simeone dal Genoa e poi la soluzione finale per l’accordo tra Fiorentina e Milan.

Articolo precedente
mirabelliClassifica maglie, Milan: è la quinta più bella al mondo
Prossimo articolo
Pierre AubameyangCalciomercato, Aubameyang apre la porta al Milan