Juventus-Milan, assalto al pulmino. Arrestati due tifosi

Pulmino Milan
© foto Foto presa dal Web

Sono stati arrestati i due tifosi bianconeri che ieri avevano assalito il pulmino che stava portando lo staff del Milan allo stadio. L’arresto è arrivato grazie alle telecamere esterne dello stadio bianconero

L’avvicinamento a Juventus-Milan non è finito nel migliore dei modi. Due tifosi bianconeri, nelle ore precedenti al fischio d’inizio della partita, hanno assalito il pulmino del Milan che stava portando lo staff rossonero allo stadio bianconero. all’interno del pulmino erano presenti due membri dello staff e l’autista che fortunatamente sono rimasti illesi. I due tifosi hanno preso a sprangate due finestrini, mandando in frantumi il vetro che, fortunatamente, non ha creato danni alle persone presenti all’interno dell’abitacolo.

L’ARRESTO – Nei minuti successivi all’evento è prontamente intervenuta la Digos che ha acquisito le immagini concesse dalla Juventus. I due tifosi sono stati ripresi dalle telecamere esterne dello stadio mentre prendevano a sprangate il pulmino che si trovava all’altezza di Corso Scirea all’angolo con Corso Vercelli. I teppisti, secondo quanto riferito dal sito juvenews.eu, sono stati arrestati dalla Digos che, grazie alle immagini acquisite, è riuscita a identificare i due assalitori del pulmino rossonero. L’episodio, fortunatamente, non ha rilasciato strascichi che potevano creare altri disordini prima o dopo la fine della partita.