Il Psg piomba su Gigio con una maxi-offerta: scambio Donnarumma-Cavani

© foto www.imagephotoagency.it

Clamorosa proposta di scambio proveniente dal Psg, Mirabelli potrebbe in un colpo solo risolvere due “problemi” del suo Milan: Cavani per Donnarumma

Il futuro di Donnarumma ad oggi appare segnato, il portiere rossonero domenica disputerà la sua ultima partita in rossonero: andrà al Psg. Nelle ultime ore il club francese avrebbe infatti compiuto un passo sostanziale facendo recapitare in via Aldo Rossi un principio di offerta ancora abbozzata ma che ha subito suscitato l’interesse di Mirabelli: scambio Donnarumma-Cavani con conguaglio in favore del Diavolo. Non è un mistero che ormai il rapporto tra Donnarumma e la tifoseria rossonera (pronto uno striscione a lui dedicato domenica) sia ormai logoro tanto da aver convinto totalmente sia Gigio che la dirigenza rossonera ad abbandonare l’opzione “atto di forza” per trattenere l’estremo difensore anche nella prossima stagione.

Il Milan, d’altro canto, la sua decisione l’aveva già fondamentalmente presa nei mesi scorsi quando con delle visite mediche repentine aveva ufficialmente già chiuso per Reina (3,5 milioni a stagione per lui) strappandolo a parametro zero ad una delle principali corazzate del nostro campionato. L’arrivo dell’estremo difensore spagnolo era una dichiarazione, malcelata, di ciò che si sarebbe fatto nell’estate successiva con i fratelli Donnarumma che oggi appaiono totalmente estranei dai futuri progetti milanisti. L’offerta arrivata oggi da Parigi non solo risolverebbe al Milan la “grana” Donnarumma ma inoltre regalerebbe a Gattuso quell’attaccante dal profilo internazionale che è mancato quest’anno come in quelli precedenti. Edinson Cavani, 31 centravanti uruguayano da 170 gol in 240 partite col Psg,  è una punta coi fiocchi che gode di stima incondizionata a livello mondiale e potrebbe permettere al Milan, sia dal punto tecnico che da quello mediatico, di fare quel salto di qualità auspicato con l’arrivo di Bonucci ma non ancora totalmente raggiunto. L’offerta solo abbozzata e non ancora formalizzata dalla società parigina dovrebbe computare oltre al forte attaccante ex Napoli anche circa 20 milioni di euro che i francesi si sarebbero detti disposti a cedere per colmare il gap con la valutazione di Cavani attaccante fortissimo ma leggermente avanti con l’età soprattutto se confrontati agli appena 19 anni di Donnarumma. A conferma dell’esistenza di una trattativa questa sera Pellegatti a Premium Sport ha confermato l’asse Cavani-Donnarumma e la decisone del Milan di lasciar partire Gigio in estate per puntare su Pepe Reina primo portiere.

Articolo precedente
NestaNesta al primo allenamento con il Perugia: «Inizia una nuova avventura»
Prossimo articolo
Stampa RassegnaRassegna del 16 maggio 2018