Il Milan non ha abbandonato Carrasco, ma il belga dovrà collaborare

Carrasco
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan continua a seguire con interesse Carrasco, ormai in rotta con il Dalian Yifang, ma senza la collaborazione del giocatore la trattativa è destinata a fallire

Il Milan sembra aver chiarito definitivamente le idee in merito a questo mercato di gennaio. Il club rossonero punterà solo sugli under 25 cercando di contenere al massimo i costi in attesa di sapere che il ricorso in merito alla sentenza Uefa presso il TAS di Losanna verrà accolto. In questo profilo potrebbe facilmente rientrare Yannick Carrasco. Il belga sembra gradire l’idea di diventare rossonero ma ci sono diversi ostacoli da superare per il suo trasferimento. Come sottolinea Tuttosport, l’attaccante è seriamente intenzionato a lasciare la Cina ma per poter approdare a Milanello dovrà abbassare le sue pretese per quanto riguarda l’ingaggio. Carrasco oggi percepisce dal Dalian Yifang circa 10 milioni di euro a stagione, troppi per le casse rossonere. Inoltre, il Milan dovrà trovare l’accordo con il club cinese e in tal senso la collaborazione del giocatore potrà essere fondamentale per sbloccare la trattativa.

Il Milan per il cartellino di Carrasco vorrebbe proporre un prestito con diritto di riscatto inferiore ai 40 milioni di euro richiesti dal Dalian Yifang. Se vuole davvero diventare una risorsa a disposizione del tecnico Gennaro Gattuso, il belga dovrà necessariamente mediare con il suo club per convincerli ad accettare l’offerta del club di via Aldo Rossi.