Ibrahimovic si scorda del Milan: «Ho sempre voluto vincere con i Galaxy»

Ibrahimovic
© foto www.imagephotoagency.it

Ibrahimovic afferma di essere sempre stato concentrato sui Los Angeles Galaxy perché il suo obiettivo è vincere con questo club

All’inizio di questa sessione di calciomercato Zlatan Ibrahimovic è stato il primo obiettivo in attacco per il Milan ben prima che si cominciasse a parlare di un possibile addio di Gonzalo Higuain. Lo svedese è stato vicinissimo a tornare in rossonero ma alla fine la volontà dell’amministratore delegato Ivan Gazidis, che non è molto favorevole all’acquisto di over 30, ha pesato sullo stop alla trattativa. Ibrahimovic nel corso del tempo ha strizzato spesso l’occhio al club di via Aldo Rossi ma ottenuto il rinnovo da parte dei Los Angeles Galaxy ha cominciato a negare di aver amoreggiato con il Milan. Oggi, durante un’intervista al Mundo Deportivo, l’attaccante ha nuovamente ribadito di aver sempre voluto restare negli USA.

«La prima priorità numero uno era restare ai Galaxy perché sento di avere ancora molto da dare alla squadra, alla MLS e ai tifosi. – ha detto Ibrahimovic – Il modo in cui abbiamo chiuso la scorsa stagione non è stato normale per me, perché normalmente dove vado, vinco. Non ci sono riuscito qui e questo non mi sta bene. Credo che i tifosi meritino più di quello che abbiamo fatto. Per la prossima stagione, voglio sentire di avere una sfida in questo senso. La prima stagione l’ho sfruttata per capire come stavo, a che livello ero, specialmente dopo il mio infortunio. Non avevo giocato più di dieci minuti per un anno e ho mostrato al mondo cos’era. Ho dimostrato però che sono qui, che sono vivo e questo era importante per me».

Articolo precedente
GattusoGattuso: «La squadra è preoccupata, Higuain non è stato un peso»
Prossimo articolo
GattusoAnche Gattuso lo ammette: il Milan è diventato un ripiego